FA Cup, Tottenham costretto al replay da una squadra di terza serie

Pubblicato il autore: Aote Segui

Il fascino, misterioso della FA Cup, contagia anche il Tottenham, fresco di doppia rimonta in casa della Juventus nell’andata degli otavi di finale di Champions League.
Gli Spurs, dopo esser stati già costretti al doppio confronto dal Newport, dovranno concedere il bis anche per superare il turno che li vede opposti al Rochdale, formazione che milita nella terza divisione inglese.
Nella prima frazione di gioco gli Spurs sfiorano il vantaggio in un paio di circostanze, con Llorente e Son in particolare, ma vanno al riposo, inaspettatemente sotto: merito di Ian Henserson, che trova l’angolino basso alla destra del portiere e finalizza al meglio una veloce azione di contropiede dei suoi.

Nella ripresa la prevedibile reazione del Tottenham non si fa attendere e, intorno al quarto d’ora, è il neo arrivato Lucas Moura a trovare la rete del pareggio con un preciso tiro di sinistro che s’insacca sotto la traversa.
Il pari, ovviamente non può bastare alla formazione di Pochettino che continua a spingere ma senza successo, fino al minuto numero 88, quando Dele Alli viene atterrato in area di rigore e si conquista un calcio di rigore trasformato da Kane.
Sembra fatta per il passaggio del turno ma le soprese non sono finite: in pieno recupero, infatti il Rochdale trova la rete del clamoroso pareggio con Steve Davies.
Nulla da fare duqnue per il Tottenham, costretto al replay casalingo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Maradona Codacons, comunicato shock dell'associazione dei consumatori: "Non santifichiamolo, gli eroi sono altri"