Lady Pazzini: “Se gli altri vogliono farti smettere di sognare, tu sorridi e vai avanti”

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

CAGLIARI, ITALY - NOVEMBER 05: Bruno Zuccolini of Verona celebrates his goal 0-1 during the Serie A match between Cagliari Calcio and Hellas Verona FC at Stadio Sant'Elia on November 5, 2017 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)
Giampaolo Pazzini ieri sera si è reso protagonista di una favola che neanche il miglior scrittore avrebbe saputo imbastire. Il “Pazzo”, all’esordio con la maglia del Levante in Liga, ha siglato il gol del definitivo 2-2 all’89’ contro il Real Madrid. Chi se lo sarebbe immaginato dopo le vicende che lo avevano visto protagonista a Verona dove, dopo aver trascinato l’Hellas in Serie A rendendosi protagonista della sua miglior stagione in termini realizzativi con 23 gol segnati (lo scorso anno), l’allenatore Pecchia, contro le aspettative di tutto l’ambiente gialloblù, quest’anno aveva deciso di relegarlo in panchina, preferendogli spesso il giovane attaccante, ex Juve, Kean. Nonostante ciò Pazzini, ogni qual volta veniva chiamato in causa (poco per la verità; il Pazzo è stato costretto a giocare tanti spezzoni di partita e solo 7 match da titolare), si faceva trovare pronto, come hanno dimostrato i 4 gol siglati contro Napoli, Torino, Chievo e Inter. Tutti lo davano per finito, e invece Pazzini con il gol segnato ieri sera, contro una corazzata come quella del Real, pronto a festeggiare la sua terza vittoria consecutiva in Liga, ha dimostrato che può dare ancora tanto al calcio.

A sottolineare la rivalsa dell’attaccante di Pescia è stata lady Pazzini, Silvia Slitti, che con queste parole ha voluto celebrare la rinascita del “Pazzo” con il Levante: “C’era una volta un bravo ragazzo… Un “troppo” buono ragazzo, che ha lasciato l’Italia con le lacrime di dispiacere e ha iniziato la sua avventura in Spagna con le lacrime di gioia… Bisogna sempre credere nei propri sogni, nelle proprie possibilità, nelle proprie qualità… E se gli altri vogliono farti smettere di sognare, tu sorridi e vai avanti… C’è sempre un posto nel mondo dove i sogni si realizzano… Basta trovarlo“.

  •   
  •  
  •  
  •