Napoli-Lazio, San Paolo non esaurito. Si attende il risultato di Fiorentina-Juventus?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

NAPLES, ITALY - NOVEMBER 01: Supporters of SSC Napoli cheer their team during the UEFA Champions League group F match between SSC Napoli and Manchester City at Stadio San Paolo on November 1, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Stasera c’è un’attesissima partita, all’Artemio Franchi di Firenze, tra Fiorentina, e Juventus. Partita molto sentita tra i tifosi viola, anche per precedenti questioni, come l’addio di Roberto Baggio, che passò ai bianconeri nel 1990. Ma a vedere la gara, sarà anche un’altra città, Napoli, che attende con fremito, un risultato positivo in vista dell’anticipo di domani tra gli azzurri e la temibile Lazio di Simone Inzaghi, che viene da due sconfitte positive. Eppure, il San Paolo, non è del tutto esaurito come si preannunciava. Cosa aspettano i tifosi del Napoli? Lo stop della Juventus, per riempire il catino di Fuorigrotta? I prezzi a dire la verità non sono del tutto accessibili, ma una partita del genere, ha anche un suo valore, e vedere il San Paolo con una modesta affluenza non fa piacere per una città ed una squadra che stanno portando un sogno da realizzare. Infatti, tra i tifosi sempre presenti, ed i tifosi definiti “occasionali” nascono delle dispute social. Se la Fiorentina, fermasse i bianconeri di Allegri, domani i botteghini del San Paolo, saranno presi d’assalto, per sostenere Mertens e compagni. Per quanto riguarda la formazione, ci sono ancora dubbio sull’impiego di Albiol, ancora con un risentimento muscolare ed Hysaj, colpito da una febbre. Domani, in campo ci sarà il capocannoniere della serie A, Ciro Immobile, che ha promesso battaglia, per portar via da Napoli punti decisivi.

  •   
  •  
  •  
  •