Roma, Di Francesco: “Contro l’Udinese vogliamo recuperare un po’ di strada persa”

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui

TURIN, ITALY - DECEMBER 23:Eusebio Di Francesco manager of AS Roma instructions to his players during the serie A match between Juventus and AS Roma at the Alliannz Stadium on December 23, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Alla vigilia della trasferta di campionato alla “Dacia Arena” contro l’Udinese di Massimo Oddo, ha parlato l’allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco. La squadra della Capitale, dopo le vittorie con Verona e Benevento vuole continuare la striscia positiva in campionato e arrivare al meglio alla sfida di mercoledì prossimo contro lo Shakhtar Donetsk in Champions League. Le parole del tecnico sulla partita di domani:” Ho sempre dato continuità ai miei giocatori, quindi , come è successo in passato, domani ci sarà una rotazione massiccia. L’Udinese adesso concretizza di più con Massimo Oddo, un allenatore di grande qualità e di buone speranze, senza nulla togliere a Gigi Del Neri, che è un grande allenatore.. Ha continuato parlando della condizione fisica dei giocatori: “De Rossi è recuperato e sarà in campo domani e probabilmente anche mercoledì, Jonathan Silva non è ancora pronto e dalla prossima settimana lavorerà con il gruppo, Juan Jesus può fare sia il centrale che il terzino sinistro e può essere una soluzione per domani anche per far riposare qualcuno in quel ruolo, infine, Schick si sta allenando molto bene e migliora giorno per giorno, è un giocatore ritrovato ma ciò non vuol dire che domani sarà titolare“.

Leggi anche:  Dove vedere Inter Torino: streaming e diretta TV Serie A

Sul momento della squadra e il distacco dai primi posti, ha commentato così:”Il mio obiettivo finale è di giocare bene e raggiungere risultati importanti, ma a volte abbiamo giocato bene non raccogliendo nulla. Per il momento, però,  l’importante è vincere e trovare continuità. Per quanto riguarda il distacco dalle prime due in classifica, questo è dovuto anche un po’ dalla sfortuna, in alcune gare si poteva fare punti e non l’abbiamo fatto. Non mi sarei mai aspettato un distacco così grande, sono io tra i responsabili perché sono l’allenatore“. Di Francesco conclude la conferenza così:”Abbiamo vinto le ultime due partite di campionato dove era obbligatorio fare punti, e non dimentichiamo che c’è un ottavo di finale di Champions League da giocare e vogliamo recuperare la strada persa”.

  •   
  •  
  •  
  •