Serie A, dalla lotta Scudetto alla corsa Champions, mese di febbraio cruciale

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui
NAPLES, ITALY - AUGUST 27: Player of SSC Napoli Dries Mertens scores the 2-1 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on August 27, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Gli obiettivi delle big della Serie A sono chiari, la lotta scudetto è tra il Napoli e la Juventus, mentre la corsa alla Champions League si fa sempre più serrata tra la Roma, l’Inter e la Lazio. Una lotta per il titolo mai cosi equilibrata, con la Juventus di Massimiliano Allegri, reduce da sei titoli consecutivi, a un solo punto di distacco dal Napoli di Maurizio Sarri. Per quanto riguarda la corsa alla qualificazione per la prossima Champions League, è una lotta a tre che divide le squadre a un solo punto di distacco l’una dall’altra.

IL FEBBRAIO DI NAPOLI E JUVENTUS
Il mese di febbraio è iniziato alla grande per entrambe le squadre, la Juventus ha demolito il Sassuolo di Beppe Iachini per sette reti a zero, con il “pipita” Higuain autore di una tripletta, mentre il Napoli ha vinto nel posticipo domenicale, il derby campano contro il Benevento per due reti a zero. Le insidie sono dietro l’angolo, anzi, dal prossimo turno. La Juventus, infatti, sarà impegnata a Firenze contro i viola di Stefano Pioli, un match da sempre complicato per via della rivalità che c’è tra le due squadre e che vedrà come protagonista il ritorno al “Franchi” del grande ex Federico Bernardeschi. Un impegno non proprio semplice anche per il Napoli, che ospiterà al San Paolo la Lazio di Simone Inzaghi, reduce dalla sconfitta casalinga contro il Genoa e che vorrà rifarsi contro i partenopei. Oltre che agli impegni di campionato, entrambe le squadre saranno impegnate nelle competizioni europee con due incontri niente male. Martedi prossimo, la Juventus ospiterà il Tottenham di Pochettino nell’andata degli Ottavi di Finale di Champions League. Il Napoli, invece, sarà impegnato nei Sedicesimi di Europa League, giocherà entrambe le sfide di andata e ritorno il mese di febbraio contro i tedeschi del Lipsia. L’andata il 15 al San Paolo, mentre il ritorno in Germania una settimana dopo, il 22. Il 25° turno, sembrerebbe favorevole al Napoli di Sarri che ospiterà la matricola Spal, mentre la squadra bianconera sfiderà il Torino di Mazzarri nel derby della Mole. Nel 26°turno la Juventus ospiterà l’Atalanta di Gasperini, e tre giorni dopo, sempre i nerazzurri, si giocheranno contro i bianconeri il ritorno della semifinale di Coppa Italia; entrambe le partite si giocheranno all’Allianz Stadium. Nel posticipo del lunedì, il Napoli sfiderà in terra sarda il Cagliari di Diego Lopez.

Leggi anche:  Inter-Real Madrid, Zidane: "Con l'Inter sarà una finale"

LAZIO, INTER E ROMA: LE SFIDE DEL MESE PER LA CORSA ALLA CHAMPIONS
Lazio 46, Inter 45, Roma 44. Ultimo turno favorevole alla Roma di Eusebio Di Francesco che vincendo a Verona, approfitta dei passi falsi di Inter e Lazio. I giallorossi, nel prossimo turno, ospiteranno il Benevento e potrebbero approfittarne ancora, vista la difficilissima trasferta campana della Lazio al San Paolo di Napoli. L’Inter di Spalletti, in crisi d’identità, ospiterà il Bologna di Donadoni. La Roma e la Lazio, tuttavia, a differenza dell’Inter avranno gli impegni europei. I biancocelesti giocheranno il doppio confronto di Europa League contro la Steaua Bucarest, l’andata il 15 in Romania e il ritorno il 22 a Roma. I giallorossi giocheranno nel mese di febbraio, solo l’andata degli Ottavi di Finale di Champions League, in Ucraina contro lo Shakhtar Donetsk. Nel 25° turno di Serie A, la Roma e l’Inter saranno impegnate entrambe in trasferta rispettivamente a Udine e Genova sponda rossoblù; la Lazio ospiterà all’Olimpico il Verona. Il mese di febbraio si chiuderà con il 26°turno, in cui i nerazzurri ospiteranno il Benevento, la Lazio farà visita al Sassuolo e la Roma riceverà il Milan di Gattuso.

Leggi anche:  Champions League, Lazio-Zenit 3-1: Immobile show, ipoteca sugli ottavi

Il mese di febbraio è il più corto di tutti gli altri, ma sarà pieno di partite interessanti e ci regalerà sicuramente tantissime emozioni e anche qualche indicazione in più per capire chi arriverà in fondo e chi no. Non ci resta che attendere la fine di questo mese di fuoco.

  •   
  •  
  •  
  •