Serie B, la rinascita del Foggia nel segno di Oliver Kragl

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui


Quando il mercato di gennaio può cambiare una stagione. E’ successo al Foggia di Giovanni Stroppa, che, con l’arrivo in prestito del centrocampista tedesco Oliver Kragl dal Crotone, sta vivendo un periodo sensazionale, trasformandosi in una vera e propria mina vagante nel campionato di Serie B. L’esordio del tedesco, tuttavia, non fu proprio memorabile, infatti, i rossoneri vennero sconfitti in casa dal Pescara di Zeman per una rete a zero, ma da quel passo falso gli uomini di Stroppa sono rinati. I pugliesi conquistano 5 vittorie nelle ultime 6 partite di campionato, con Oliver Kragl protagonista assoluto con 5 reti segnate in 7 partite. I gol del tedesco sono pesantissimi e hanno lasciato il segno in vittorie memorabili nella trasferta di Chiavari con l’Entella per 2-1, oppure quella arrivata con lo stesso risultato al “Renzo Barbera“con il Palermo, e non ultima la vittoria di ieri sera a Novara per 1-0. Il tedesco, comunque, ha saputo regalare delle gioie ai propri tifosi anche allo stadio “Zaccheria” siglando una doppietta nella vittoria per 3-0 contro il Carpi.

Leggi anche:  Lazio, Inzaghi in conferenza: "Squadra tosta, ma pensiamo a vincere"

Insomma, un vero e proprio colpo di mercato per la squadra pugliese, che, con l’arrivo del centrocampista tedesco, sta scalando posizioni importanti in classifica per guadagnarsi prima di tutto la salvezza, e perché no, magari puntare i play off, distanti solamente 2 punti. Il tedesco ha totalizzato solamente 5 presenze in serie A con la maglia del Crotone, e chissà se Walter Zenga si sta mangiando le mani per aver fatto andare via troppo facilmente un esterno che poteva risultare utile per la corsa alla salvezza dei calabresi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: