Serie C, prosegue la crisi dell’Albinoleffe

Pubblicato il autore: alvares Segui


11 punti in sette giornate, nel girone di Andata, 6 punti nel girone di ritorno. Qualcosa si è inceppato all’Albinoleffe che non vince dal 21 Gennaio e che prima della fine del girone di andata era arrivato anche al secondo posto, salvo poi scivolare in decima posizione dopo la sconfitta di sabato a Trieste. La forma e quel pizzico di fortuna della prima parte del girone di andata sembrano non esserci piu. Anche domenica scorsa resta la buona prova e niente altro in attacco  si segna con il contagocce, e in difesa la sicurezza della prima parte di stagione sembra smarrita. Insomma sembra che la squadra si sia persa nelle proprie certezze, proprio nel momento cruciale del campionato. E in un torneo cosi equilibrato come il Girone B di serie C basta poco per trovarsi fuori dai play-off. Ora una settimana di riposo, per via della radiazione del Modena, poi una gara fondamentale, la trasferta di Pordenone dove per la Celeste è vietato sbagliare per riprendere la retta via  per la conquista di un posto ai play-off. E’ necessario che in difesa ritrovano la sicurezza di sempre, magari con il ritorno dopo l’infortunio di Scrosta, che Sbaffo a centrocampo di il suo apporto di tecnica superiore, e che in attacco si diano una svegliata perchè il bottino di reti confronto alle compagini che stanno davanti è ancora troppo misero.

Leggi anche:  Stefano Tacconi ricorda Maradona: "Il gol che mi fece su punizione è stato il secondo più bello di sempre"
  •   
  •  
  •  
  •