Arsenal-Milan probabili formazioni: le ultime dall’Emirates Stadium

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
MILAN, ITALY - JANUARY 06: The players of the AC Milan celebrate a victory at the end of the serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 6, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images) arsenal-milan

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Arsenal-Milan vale la qualificazione ai quarti di finale di Europa League: all’Emirates Stadium di Londra con fischio di inizio previsto per le ore 21.05 si affrontano i Gunners, reduci dall’importante successo di San Siro di giovedì scorso con il risultato di 0-2, e i rossoneri, chiamati ad un’autentica impresa in terra britannica al fine di proseguire il sogno in ambito continentale.
Gli uomini di Gattuso dovranno necessariamente vincere con almeno tre gol di scarto: non sarà facile, in particolar modo a Londra, dove il Milan non ha mai segnato nei tre precedenti nella capitale inglese. Sarà importante dunque avere il giusto approccio mentale per affrontare una squadra che sembra essere rinata, in netta contrapposizione rispetto alle voci che circolavano nei giorni scorsi su una presunta rottura dello spogliatoio, con Arsene Wenger rinnegato dai suoi stessi uomini.

Leggi anche:  Fabiano Santacroce a SuperNews: "Napoli-Milan 1 a 3? Errori evitabili in difesa, ma ottimo lavoro di Gattuso. Crespo l'attaccante più difficile da marcare"

Nelle competizioni continentali, l’incontro Arsenal-Milan si disputa per l’ottava volta in assoluto, considerando anche il match d’andata: si segnalano due vittorie, altrettanti pareggi e tre sconfitte, ultima delle quali appena sette giorni fa al San Siro. I rossoneri tra l’altro non hanno mai vinto a Londra, racimolando, nei tre precedenti oltremanica, due pareggi per 0-0 ed una sconfitta per 3-0.
A dirigere la sfida Arsenal-Milan è stato designato il signor Jonas Eriksson: i Gunners hanno sempre perso negli unici due precedenti con il fischietto svedese, curiosa è anche la circostanza che le sconfitte sono arrivate sempre in casa e per mano di due squadre tedesche, lo Schalke 04 ed il Borussia Dortmund. I rossoneri invece hanno sempre pareggiato nei tre match diretti da Eriksson, di cui due in casa ed uno in trasferta, ospiti dell’Ajax: il match in quella circostanza terminò con il risultato di 1-1.

Arsenal-Milan, probabili formazioni in campo all’Emirates Stadium

Il tecnico dei londinesi, Arsene Wenger, dovrà fare a meno di Lacazette: in attacco dunque spazio a Welbeck, supportato da Mkhitaryan e Ozil nel classico tridente. Tra i pali Cech, mentre in difesa giocherà Kolasinac, solo panchina per Maitland-Niles. Si va verso la conferma del terzetto di centrocampo con Ramsey, Xhaka e Wilshere, mentre Bellerin è pienamente recuperato.
Il  tecnico dei rossoneri, Rino Gattuso, dovrà rinunciare invece a Calabria, il quale non è stato convocato per un risentimento muscolare. Al suo posto Zapata, che verrà impiegato nella circostanza come terzino destro. Il modulo preferito dovrebbe essere il 4-4-2, con dubbio specialmente in attacco, dove le sensazioni della vigilia sembrano essere indirizzate verso un tandem composto da Cutrone ed André Silva, con Kalinic inizialmente relegato in panchina. Se così fosse, Bonaventura farebbe spazio a Suso e Calhanoglu quali esterni d’attacco.

Leggi anche:  Lilla Milan probabili formazioni: Rebic in attacco, spazio a Tonali in mezzo al campo

ARSENAL (4-3-3): Ospina; Chambers, Mustafi, Koscielny, Kolasinac; Ramsey, Xhaka; Ozil, Wilshere, Mkhitaryan; Welbeck. A disposizione: Cech, Maitland-Niles, Holding, Nketiah, Iwobi, Elneny, Nelson. Allenatore: Arsène Wenger.

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessiè, Montolivo, Calhanoglu; Andrè Silva, Cutrone. A disposizione: Storari, Musacchio, Locatelli, Biglia, Bonaventura, Zapata, Kalinic,
Allenatore: Rino Gattuso.

  •   
  •  
  •  
  •