Derby Milan-Inter, i nerazzurri replicano a Fassone: “C’è un regolamento, i tifosi risponderanno alla grande”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui
MILAN, ITALY - NOVEMBER 05: FC Internazionale Milano fans show their support prior to the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on November 5, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Dopo un lungo tira e molla il derby è stato fissato per il 4 aprile alle ore 18.30 dato che il Milan non ha più impegni europei. Inizialmente come date erano state proposte il 25 aprile e il 1 maggio ma i nerazzurri avevano rifiutato in quanto il 29 aprile avrebbero la sfida contro la Juventus e gli impegni sarebbero ravvicinati. Dunque l’Inter avrebbe rispettato il regolamento che consente di recuperare la partita rinviata dopo 15 giorni dalla data inizialmente fissata salvo accordo tra le società per una collocazione diversa.

L’amministratore delegato del Milan aveva espresso il suo rammarico relativo a questa decisione di fissare il derby. Aveva dichiarato infatti: “Siamo molto amareggiati per questa decisione. Avremmo potuto giocare di pomeriggio del 25 aprile o 1 maggio ma avremmo riempito lo stadio. Si sa quanto Milano tenga a questo appuntamento. Essendo un giorno feriale e per di più gli esercizi commerciali ancora aperti dubito che vedremo tanto pubblico sugli spalti. Anche noi giochiamo con la Juventus il 31 marzo e dimostreremo loro che queste due partite si potranno affrontare tranquillamente a distanza ravvicinata.” In serata è arrivata la risposta dell’Inter da parte del ds Ausilio:”  Siamo sorpresi da queste dichiarazioni, abbiamo semplicemente rispettato il regolamento. Non vedo perchè dobbiamo giocare in una data diversa dagli altri dato che tutti recuperano il 4 aprile. I tifosi risponderanno alla grande come hanno sempre fatto”.

Tanto rumore, ma lo spettacolo sul campo certamente non mancherà.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Serie A - 10° Giornata
Tags: ,