Foggia, finto tifoso “disabile” si alza dalla carrozzina allo stadio (Video). Club pronto a denunciarlo

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Foggia, il “miracolo” del finto disabile. Era entrato in carrozzina allo stadio Pino Zaccheria, poi però sì è alzato per esultare. Questo è quanto accaduto nell’impianto di Foggia, protagonista un uomo che si è scoperto non essere assolutamente disabile. La Digos ha accertato che il giovane è l’accompagnatore di un disabile, entrambi regolarmente accreditati per l’ingresso alla stadio. Nel video ci sono alcune voci di sottofondo che anticipano il “miracolo”, evidentemente il falso disabile era stato già scoperto dai presenti allo stadio. “Il Foggia Calcio, presa visione con sdegno e rabbia del filmato che mostra una persona che raggiunge in carrozzella la zona per disabili dello stadio Pino Zaccheria per poi alzarsi dalla stessa, oltre a condannare vivamente l’episodio, che appare estremamente offensivo verso quelle persone che vivono quotidianamente la vera disabilità, percorrerà tutte le strade possibili per individuare e denunciare la persona che si è resa protagonista di questo inqualificabile gesto”.
Clicca qui per vedere il video del “miracolo” a Foggia.

Leggi anche:  Ibrahimovic contro la EA Sports (Fifa). Ecco i dettagli e le parole dello svedese

Foggia, le scuse del finto disabile

Una vicenda che è continuata nei giorni successivi a Foggia-Cesena, giocata venerdì scorso e conclusasi sul 2-1 in favore dei rossoneri di Stroppa. Telefoggia ha raggiunto il protagonista della vicenda che si è scusato per l’accaduto:”Sono l’accompagnatore di un invalido. E’ stata una bravata non volevo offendere nessuno”. Così l’uomo si è giustificato davanti alle telecamere, ma ora dovrà pagare inevitabilmente le conseguenze del suo gesto. Un episodio che macchia in qualche modo la vittoria, giunta in extremis, degli uomini di Stroppa contro il Cesena. Tre punti che consentono ai satanelli di staccarsi dalla zona calda e avere anche qualche pensiero verso i playoff. I risultati del dispendioso mercato invernale si stanno vedendo. Ora c’è da affrontare la vicenda societaria, visto i fatti che hanno coinvolto il presidente Sannella. La società pugliese è commissariata, ma questo non impedisce ai rossoneri di continuare a fare bene in campo. Quello alla fine è l’unica cosa che conta per i tifosi.
Clicca qui per vedere il video di scuse del finto disabile.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: