Genoa-Milan, Ballardini: “Gol di Rigoni? Non ho visto l’episodio”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

CROTONE, ITALY - NOVEMBER 19: Luca Rigoni (C) of Genoa celebrates after scoring his team's opening goal during the Serie A match between FC Crotone and Genoa CFC at Stadio Comunale Ezio Scida on November 19, 2017 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Lotta, crea qualche occasione, avrebbe meritato almeno il pareggio: il Genoa contro il Milan si deve però arrendere all’ultimo secondo. Basta un gol di Andrè Silva ai rossoneri per espugnare il Ferraris. Ballardini parte dal gol annullato per fuorigioco a Rigoni nella ripresa per poi analizzare la partita:

“Non l’ho visto questo episodio. Noi abbiamo fatto una buona partita questa sera e concesso poco ad una squadra in salute con ottimi giocatori. Negli ultimi quindici minuti abbiamo abbassato il nostro baricentro. Il Genoa deve avere questo atteggiamento in campo e nel gioco questa personalità. Questa voglia di non far giocare gli avversari è venuta meno nell’ultima parte della partita contro la squadra di Gattuso”

Ballardini ha poi parlato dei cambi fatti nella ripresa, come ad esempio l’inserimento di Bessa:“Volevamo avere un centrocampista offensivo come Bessa che venisse a legare il gioco. Abbiamo messo un giocatore fresco in campo nel corso della partita, un centrocampista con qualità nel palleggio e con lui Lapadula in attacco che aggrediva gli spazi. Volevamo avere una gestione migliore nelle ripartenze. Nell’ultima parte della partita siamo venuti a meno nelle ripartenze e nella gestione della palla. Ma anche nell’aggressione nell’ultimo quarto d’ora ci siamo abbassati troppo e quando fai così accade che vieni punito”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fabiano Santacroce a SuperNews: "Napoli-Milan 1 a 3? Errori evitabili in difesa, ma ottimo lavoro di Gattuso. Crespo l'attaccante più difficile da marcare"
Tags: ,