Icardi da 100 e lode e l’Inter rivede la Champions

Pubblicato il autore: Francesco Quattrone Segui
TURIN, ITALY - DECEMBER 09: Mauro Icardi of Internazionale in action during the Serie A match between Juventus and FC Internazionale at Allianz Stadium on December 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images © scelta da SuperNews)

L’Inter di Spalletti risorge a Genova. Demolita la Sampdoria 5-0 grazie, soprattutto, al suo capitano Mauro Icardi, che ne fa quattro. Giornata fantastica per il popolo interista, ritrovato entusiasmo e prestazione, oltre ai gol. Seconda volta in stagione, prima in trasferta, che i nerazzurri sono riusciti a mettere a segno cinque reti. Dopo il Chievo a San Siro, tocca alla squadra di Giampaolo. L’Inter ritrova i tre punti, nella partita definita come ultima spiaggia per l’Europa. Segnale forte dei ragazzi di Spalletti alle rispettive concorrenti; i nerazzurri con questa vittoria riprendono il cammino, riagganciando così il quarto posto (aspettando il risultato della Lazio).

Icardi 100 in nerazzurro- L’ultima esultanza, prima di oggi, fu a Firenze. Contro la Fiorentina nell’1-1 del 5 Gennaio. Ma oggi ha proprio esagerato: quattro gol. 100esimo con la maglia nerazzurra in tutte le competizioni, in 172 presenze. Il bomber argentino è ritornato e l’Inter sogna: sale a quota 22 reti stagionali e in totale nel nostro campionato, 103 gol di cui 10 con la sua ex squadra la Samp. Il sesto più giovane di sempre a raggiungere tale traguardo dei 100 in A, il primo a tagliare il nastro è stato Giuseppe Meazza all’età di 23 anni e 32 giorni. Icardi si prende nuovamente la squadra e la trascina con i suoi colpi. Vuole riscrive la storia nerazzura. Per quanto riguarda i cannonieri della storia dell’Inter, è all’ottavo posto con 93 gol e ora punta Bobo Vieri, che ne ha realizzati 103 (in 143 presenze), nel periodo tra il 1999 e il 2005. Maurito può riuscirci in meno tempo: gliene mancano 10 a 9 partite dalla fine.

Leggi anche:  Paolo Ziliani bacchetta Antonio Conte: "E' lo stesso Conte che nella Juventus".....

Inter, con Icardi in questa forma potresti andare lontano…

  •   
  •  
  •  
  •