Infortunio Andrea Conti, ginocchio di nuovo ko e stop di almeno un mese

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Non c’è pace per il terzino del Milan, Andrea Conti. L’ex giocatore dell’Atalanta, ha dovuto interrompere l’allenamento di ieri a Milanello, per un trauma distorsivo  al ginocchio sinistro, lo stesso operato nel settembre scorso, per la rottura del legamento crociato anteriore. Tra non molto tempo, avrebbe dovuto fare ritorno in campo, ma questo nuovo guaio fisico gli costa un mese di stop. La visita specialistica, ha escluso nuovi danni al legamento ricostruito, ma un danno al compartimento laterale del ginocchio, con entità da valutare, ma il trauma resta importante.

Il professor Herbert Schoneuber che lo ha operato a settembre, ha consigliato a Conti altro riposo. anche se esami più approfonditi nei prossimi giorni sveleranno i tempi di recupero reali. Le partite giocate con la squadra primavera, avevano ridato speranza al giovane bergamasco che aveva messo nel mirino il possibile rientro nel recupero del derby contro l’Inter in programma mercoledì prossimo. Dopo giorni interminabili di lavoro rieducativo, il numero 24 rossonero vedeva la luce in fondo al tunnel, sperando di poter finalmente giocare con la maglia del “Diavolo”. Ora le aspettative sono quelle di rientrare per le ultime giornate di campionato, sperando poi di essere convocato per la finale di Coppa Italia del 9 maggio contro la Juventus. La giovanissima età è comunque dalla parte del 22enne che il Milan ha acquistato lo scorso luglio, per la cifra di 24 milioni di euro. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie B, 26a giornata: commenti, risultati e classifica