Juventus, Chiellini e Alex Sandro in dubbio per il Milan

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

In casa Juventus staranno maledicendo la pausa per le nazionali. Il caso Dybala-Sampaoli potrebbe essere la cosa più positiva di questa sosta di campionato. La settimana di riposo per la Serie A si è trasformata in una corsa all’infortunio. I bianconeri di Massimiliano Allegri infatti hanno vissuto, in attesa ancora delle ultime amichevoli internazionali, sette giorni di timori causa acciacchi o veri e propri guai fisici che potrebbero portare serie complicazioni lungo il cammino della Juventus in campionato e soprattutto in Champions League.
Dopo i problemi avuti da Chiellini e Alex Sandro è toccato a Sami Khedira con la Germania fermarsi, anche se il centrocampista tedesco ha rassicurato tutti poche ore dopo riguardo le sue condizioni. La buona notizia arriva invece dal ritiro della Croazia: Mario Mandzukic, insieme agli altri giocatori che militano in Serie A Kalinic, Perisic e Brozovic, dovrebbero rientrare nella giornata di oggi a disposizione dei club. Un sorriso per Allegri e per la Juventus che sono attesi dal momento più importante della stagione: il doppio impegno con il Real Madrid e la sfida in campionato contro il Milan nel weekend che decideranno con ogni probabilità le sorti dell’annata bianconera.

Leggi anche:  Juventus, guai per De Ligt: problema al tendine, i dettagli

Verso Juventus-Milan: chi recupera e chi no

Meno di una settimana al big match di Serie A tra Juventus e Milan. Allegri, come detto, deve fare i conti con l’infermeria. Se la situazione dei lungodegenti Cuadrado e Bernardeschi è ben definita per buona pace del tecnico toscano, molti degli acciaccati, reduci dalle rispettive nazionali sono in dubbio per la sfida contro i rossoneri. L’infortunio rimediato da Alex Sandro con il Brasile è meno grave del previsto. Il guaio muscolare sembra far ipotizzare un suo pieno recupero per la partita di Champions League contro il Real Madrid. A coprire la corsia sinistra contro il Milan ci sarà Asamoah.
Le condizioni di Giorgio Chiellini, invece, verranno valutate giorno dopo giorno. Il centrale difensivo italiano, dopo aver accusato un risentimento muscolare ai flessori della coscia destra nel match contro la Spal e aver provato ad aggregarsi all’Italia, senza successo, è sulla via del recupero ma in via precauzionale Allegri non lo rischierà contro il Milan lasciando spazio a Benatia e Rugani come coppia di centrali.
Anche Sami Khedira non desta forte preoccupazione, tanto che il centrocampista tedesco dovrebbe rimanere ancora in ritiro con la Germania senza però scendere in campo nella seconda e ultima amichevole della sosta. Per il Milan resta ancora in dubbio ma non è escluso un suo impiego, magari con un basso minutaggio,  per testarne le condizioni.
In avanti nessun dubbio per Allegri. Con Dybala che non ha fatto parte degli uomini di Sampaoli con l’Argentina, si attende solo il ritorno di Higuain che sarà titolare anche contro la Spagna dopo aver giocato contro l’Italia. La Juventus spera, ovviamente, di riaverlo senza ulteriori problemi.

  •   
  •  
  •  
  •