Juventus: Dopo la favolosa rimonta di Wembley, ecco i prossimi impegni dei bianconeri!

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Da poche ore è finita la favolosa rimonta della Juventus a Wembley, ed è già il momento di pensare ai prossimi impegni dei bianconeri, che rimangono in corsa su tutti e tre i fronti, obiettivo importante per la squadra di Allegri, che però da qui fino a fine stagione sarà costretta ad un vero e proprio tour de force, che si potrebbe intensificare ancora di più se la Juventus continuerà il proprio cammino di Champions. Andiamo a vedere di seguito le prossime partite che vedranno impegnate la Juventus.

MARZO CON TRE PARTITE DI CAMPIONATO PRIMA DELLA SOSTA
Domenica 11 marzo alle ore 15 all’Allianz Stadium ritorna il campionato con Juventus-Udinese, tre giorni dopo sarà la volta di Juventus-Atalanta stavolta di sera alle 18, nel recupero della gara rinviata causa la fitta nevicata che aveva reso il manto dell’impianto torinese impraticabile. Chiuderà il tour de force la gara di domenica 17 marzo alle 20.45 quando i bianconeri saranno impegnati al Mazza contro la Spal. Successivamente ci sarà la sosta in cui si disputeranno le gare delle varie Nazionali, alla ripresa l’impegno forse più difficile tra le mura amiche arriverà il Milan di Gattuso. Saranno sicuramente quattro gare fondamentali per la lotta scudetto, in cui la Juventus dovrà tornare in vetta e provare ad allungare sul Napoli, che dal canto suo sicuramente non mollerà di un centimetro.

Leggi anche:  Juventus, testa al mercato: aperta l'idea su Milik e Giroud

APRILE: IL MESE DECISIVO?
Aprile sarà il mese che determinerà la stagione bianconera, tante gare tutte molto difficili ed impegnative in campionato, ma soprattutto la Champions che entra nel vivo. In serie A ben cinque impegni, si parte da quelli sulla carta più agevoli, il 7 aprile Benevento-Juventus, il 15 Juventus-Sampdoria, mentre il 18 nel turno infrasettimanale impegno a Crotone per la Vecchia Signora, poi a fine mese i test più impegnativi e decisivi in chiave scudetto, il 22 Juventus-Napoli e il 29 Inter-Juventus. Nel mezzo a questi cinque impegni di campionato, i quarti di Champions League, ancora si devono completare gli ottavi e vedere chi sono le otto squadre più forti d’Europa e poi ci saranno i sorteggi dove si capirà chi sarà l’avversario della Juventus, si giocherà il 3 o il 4 aprile l’andata e il 10 o l’11 il ritorno, poi se la Juventus passerà quest’ulteriore step le semifinali, si giocheranno l’andata a fine aprile e il ritorno l’1 o 2 maggio; insomma la squadra di Allegri si giocherà sette gare sicure, otto nella migliore delle ipotesi, in questo mese intensissimo.

Leggi anche:  Juventus, doppia vittoria ai Golden Foot Awards: premiati Ronaldo e Agnelli

MAGGIO IL MESE DELLE FINALI E DELLO SCUDETTO
Maggio sarà come sempre il mese dove si alzano i trofei, il 26 maggio è prevista la finale di Champions League a Kiev, il sogno maledetto della Juventus, ad ora questa possibilità è ancora lontana, ma meglio iniziare a segnarla sul calendario non si sa mai, che anche quest’anno i ragazzi di Allegri si superino e arrivino al grande appuntamento. Ora veniamo alle certezze a maggio ci sarà la finale di Coppa Italia contro il Milan, ad ora la gara dell’Olimpico è prevista per il 9 maggio, ma tra recuperi e il cammino dei rossoneri in Europa League, si vedrà più avanti quando effettivamente verrà disputata.
Per quanto riguarda la serie A, saranno tre gli impegni per decretare il campione d’Italia, il 6 maggio Juventus-Bologna, il 13 Roma-Juventus e il 20 Juventus-Verona, tutti match che sono messi in calendario a titolo indicativo, in seguito verranno comunicati anticipi e posticipi vari.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: