Liga Spagnola: ok Barça e Real, Siviglia ko col Valencia

Pubblicato il autore: Aote Segui
MADRID, SPAIN - DECEMBER 06: Cristiano Ronaldo of Real Madrid celebrates after scorng his sides sec ond goal with his Real Madrid team mates during the UEFA Champions League group H match between Real Madrid and Borussia Dortmund at Estadio Santiago Bernabeu on December 6, 2017 in Madrid, Spain. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Barcellona e Real Madrid vincono senza particolari problemi mentre il Valencia ipoteca il quarto posto,che significa Champions League.
Questi i verdetti degli anticipi del sabato della Liga Spagnola.
A Malaga il Barcellona si presenta senza Messi, lasciato a casa per la nascita del terzo figlio, ma ci pensa Luis Suarez ad aprire le marcature dopo un quarto d’ora di partita, sfruttando al meglio un cross dalla sinistra di Jordi Alba; passa poco meno di un quarto d’ora e Dembele, col tacco, offre a Coutinho la palla del raddoppio.
Gara al sicuro per i catalani che nella ripresa, anche forti della superiorità numerica, controllano senza problemi la gara e possono ora concentrarsi sulla sfida di Champions col Chelsea.
Successo anche per il Real Madrid, trascinato dal solito Cristiano Ronaldo: sul campo dell’Eibar il portoghese apre le marcature al 33′, su assist del rientrante Modric. In avvio di ripresa però i Blancos subiscono il pareggio, messo a segno da Ramis, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel finale torna in cattedra Cristiano Ronaldo che, di testa, mette a segno il gol partita, raccogliendo un preciso cross dalla destra di Carvajal. Real che resta saldo al terzo posto in classifica.
Il big match di giornata era senza dubbio quello di Siviglia, dove la formazione di Montella si giocava, probabilmente, le ultime chances di conquistare un posto in Champions League ricevendo la visita del Valencia; i padroni di casa attaccano, ma subiscono la rete di Rodrigo. Gli andalusi ma trovano un Neto in grande forma e protagonista di diversi interventi decisivi. Dove non arriva l’ex portiere della Juventus ci pensa la traversa a negare a Muriel la gioia del gol.
Il Valencia ringrazia anche la buona sorte e, sempre con Rodrigo, fissa il punteggio sul 2 a 0 e allunga a +11 in classifica.

Leggi anche:  Dove vedere Palermo Turris streaming e diretta Tv Serie C
  •   
  •  
  •  
  •