Moviola Arsenal-Milan: rigore regalato ai Gunners. Giusto negare il rigore ai rossoneri? (VIDEO)

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Il Milan viene eliminato dall’Europa League con l’Arsenal che accede ai quarti di finale ma fa molto discutere l’arbitraggio dello svedese Eriksson protagonista di una partita in negativo.

Niente impresa, Milan fuori. Non riesce l’impresa al Milan che esce dalla competizione perdendo per 3 a 1 in trasferta contro l’Arsenal. I rossoneri partono bene per tentare l’impresa ed è Cahnaloglu che controlla e scarica un tiro potente e preciso che batte Ospina.
Non sono mancate le polemiche anche in questa partita per delle decisioni prese dall’arbitro della sfida Eriksson. La prima protesta è per il rigore concesso all’Arsenal per la rete che vale il pareggio degli inglesi: Welbeck si infila in area e, dopo un leggero tocco di Rodriguez, si lascia platealmente cadere. Eriksson non fischia ma, su segnalazione dell’arbitro di porta, Johannesson, decide clamorosamente di assegnare il penalty. Donnarumma viene ammonito per le proteste.

Leggi anche:  Lele Adani a Napoli, in ricordo di Diego Maradona

Due minuti dopo anche il Milan reclama un calcio di rigore: cross dalla sinistra, Andrè Silva e il pallone colpisce il braccio di Chambers. La distanza è breve ma il braccio è largo e il difensore dei Gunners rischia di concedere il penalty. In questa occasione ammonito giustamente Romagnoli per proteste. I rossoneri recriminano anche per un altro fallo: Andrè Silva viene servito in area, non controlla bene il pallone e Bellerin lo contrasta in ritardo: il contatto c’è e poteva starci il fallo.
Al 61esimo Suso viene ammonito per una simulazione:  Contatto tra Mustafi e Suso al limite dell’area di rigore. Sembra esserci il fallo del difensore tedesco, ma anche questa volta l’arbitro fischia contro i rossoneri, segnalando la simulazione e ammonendo lo spagnolo. Direzione insufficiente per l’arbitro svedese che ha regalato il rigore del pareggio per l’Arsenal e ha negato un rigore per un possibile nuovo vantaggio ai rossoneri.

Leggi anche:  LaLiga, dove vedere Valencia-Atletico Madrid: streaming e diretta tv

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,