Napoli, il fratello di Zielinski spaventa i partenopei: “Merita di più, Serie A non è il massimo”

Pubblicato il autore: Concetta Manuppelli Segui
NAPLES, ITALY - DECEMBER 23: Players of SSC Napoli celebrate the 3-2 goal scored by Marek Hamsik during the Serie A match between SSC Napoli and UC Sampdoria at Stadio San Paolo on December 23, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Pawel Zielinski ai microfoni di laczynaspilka.pl, parlando del fratello Piotr, attuale numero 20 del Napoli, ha voluto sottolineare senza troppi giri di parole: “Quando qualcuno mi chiama mi chiede sempre di mio fratello Piotr. Sta crescendo molto in Italia, giocare con grandi calciatori lo sta aiutando. Sono certo che il Napoli lotterà ancora per lo scudetto nonostante la sconfitta con la Roma. Sono andato a vederlo in alcune partite, sia in Serie A che in Coppa Italia. Parliamo molto, nell’ultimo periodo soprattutto delle sue prestazioni. Ci diamo tanti consigli, ci sosteniamo a vicenda”.

Il fratello di Piotr ha anche affermato: “Piotr è molto autocritico, ammette sempre gli errori che commette. Sa sempre quando ha giocato bene e quando è incappato in una serata storta. Dopo la partita con la Roma, infatti, non era soddisfatto, perché non perdevano da tanto tempo, ma non ha avuto una visione drammatica”. 
Lo stesso Pawel, ha parlato anche del rapporto tra suo fratello e Sarri, affermando: “Si conoscono dai tempi di Empoli, è stato Sarri a portare Piotr a Napoli. Ora ha una posizione di rilevo nella squadra, è il dodicesimo titolare. Piace tanto a Sarri e lui lo rispetta e apprezza le sue capacità. Una volta Sarri disse che se un giorno fosse andato al PSG, il primo giocatore che avrebbe portato con sé sarebbe stato mio fratello. Sono certo che il suo posto non è in Serie A, merita un altro campionato.”
Il fratello di Piotr, infine, si è espresso anche in merito al duello Napoli-Juve, dichiarando: “Napoli, è chiaro. Szczesny gioca nella Juventus, ma non è mio fratello. Tifo per il Napoli. Sabato mio padre è addirittura volato a Napoli per vederlo dal vivo.”
Che ne pensate delle dichiarazioni rilasciate recentemente da Pawel, il fratello del numero 20 del Napoli?

Leggi anche:  Napoli, Gattuso minaccia le dimissioni: "Se le cose non cambiano posso pure andarmene"

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: