Nazionale, Balotelli e Pellè pre convocati da Di Biagio per le amichevoli di marzo

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui

FERRARA, ITALY - OCTOBER 10: Head coach Luigi Di Biagio of Italy U21 gestures during the international friendly match between Italy U21 and Morocco U21 at Stadio Paolo Mazza on October 10, 2017 in Ferrara, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Sembrerebbe più vicino il ritorno di Balotelli in Nazionale. Le ultime convincenti prestazioni del giocatore del Nizza insieme ai suoi buoni comportamenti di condotta hanno convinto il ct Gigi Di Biagio a dargli una possibilità nelle amiche voli contro Argentina e Inghilterra.

SuperMario mancava in nazionale dalla disfatta del Mondiale in Brasile del 2014 con conseguenti dimissioni dell’allora ct Cesare Prandelli dopo la sconfitta contro l’Uruguay che costò l’eliminazione. Dunque un buon segnale. Ancora manca l’ufficialità ma il segno di distensione tra le parti c’è e dalle parole sono seguiti i fatti. Stessa cosa vale per Pellè che manca nel giro azzurro dopo Italia-Spagna del 6 ottobre 2016 nel girone qualificazione mondiale quando battibeccò con il ct Ventura.

Un atto dovuto per i giocatori che giocano all’estero, per i quali viene anticipata per tempo la convocazione consegnando una pre lista ai diretti interessati di modo che possano essere informati di un imminente convocazione.  Nella gestione Ventura, Balotelli fu allertato ma non se ne fece nulla. In definitiva un buon segnale per ripartire dopo la cocente mancata qualificazione ai mondiali in Russia. Vedremo se SuperMario avrà imparato dagli errori commessi e il ritorno in Nazionale potrebbe essere lo sprone per dimostrare finalmente le sue qualità.

Leggi anche:  Morte Maradona, dramma nel dramma: Diego Jr ricoverato per Covid non potrà salutare il papà
  •   
  •  
  •  
  •