Panchina d’oro, Allegri si impone su Gasperini e Sarri

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui

TURIN, ITALY - SEPTEMBER 09: Massimiliano Allegri head coach of Juventus FC looks on during the Serie A match between Juventus and AC Chievo Verona on September 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Juventus, Massimiliano Allegri vince la panchina d’oro per la stagione 2016/2017, premio che viene dato ai migliori tecnici della serie A. Il tecnico bianconero è stato premiato al Centro Tecnico Federale di Coverciano dopo una votazione che ha visto coinvolti gli altri tecnici della categoria. Premio più che meritato per il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, che ha portato i bianconeri al trionfo in serie A per la sesta volta consecutiva. Seconda posizione per l’allenatore dell’Atalanta Giampiero Gasperini, che con la dea ha compiuto un vero e proprio miracolo, portando la squadra bergamasca al quarto posto lasciandosi alle spalle Lazio, Milan e Inter, qualificandosi così per i gironi di Europa League. Al terzo posto, Maurizio Sarri, che con il suo Napoli, pur arrivando al terzo posto alle spalle della Roma di Luciano Spalletti, ha espresso senza dubbio il miglior calcio in Italia.

Leggi anche:  Juventus, torna l'incubo Covid-19: il comunicato su Bentancur

Alla fine della premiazione, non sono mancati i ringraziamenti del tecnico bianconero:”Vorrei ringraziare innanzitutto i miei fantastici giocatori che stanno regalando grandi soddisfazioni a me e alla società. Il premio lo dedico al mio staff che lavora costantemente e un pensiero va anche alla società che mi permette di allenare una squadra così prestigiosa“. Ovviamente non sono mancati i commenti sulla lotta scudetto che coinvolge Juventus e Napoli:”Sarà una lotta serrata fino alla fine contro il Napoli. Entrambe dobbiamo affrontare degli scontri diretti, noi abbiamo il Milan e il Napoli in casa, Roma e Inter in trasferta più l’incontro di Champions League contro il Real Madrid. Sarà un finale di stagione bello e intenso, e il modo migliore per affrontarlo è farlo con calma“.

Per Massimiliano Allegri è la terza panchina d’oro della carriera, eguagliando Fabio Capello e Antonio Conte, mentre a quota 2 ci sono Alberto Zaccheroni, Carlo Ancelotti, Marcello Lippi e Cesare Prandelli.

Leggi anche:  Roger Ibanez rinnova con la Roma fino al 2025, le cifre dell'accordo

PANCHINA D’ORO SPECIALE – Ogni anno viene assegnata anche una panchina d’oro ai tecnici italiani che allenano all’estero. Nello scorso anno, a vincere il premio fu Claudio Ranieri che si proclamò campione d’Inghilterra trionfando sorprendentemente in Premier League con il Leicester. Quest’anno, a vincere il premio, sono stati ben 5 tecnici: Carlo Ancelotti campione di Germania con il Bayern Monaco, Antonio Conte campione d’Inghilterra con il Chelsea, Roberto Bordin campione di Moldavia con lo Sheriff Tiraspol, Massimo Carrera campione di Russia con lo Spartak Mosca e infine Marco Rossi campione di Ungheria con l’Honved.

  •   
  •  
  •  
  •