Ranking UEFA, Italia sempre più terza. Juventus unica italiana nella Top 10

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui


Continua il periodo d’oro della Juventus, ancora in corsa per tutti e tre gli obiettivi stagionali, che dopo essersi ripresa il primato in classifica e aver strappato il pass per i quarti di finale di Champions League. In Europa supera il turno anche la Roma che scala la classifca del ranking UEFA. L’Italia si lascia alle spalle la Germania che porta una sola squadra tra le migliori 4 dell’Europa dei grandi.

Trionfo Real Madrid. La spagna continua a mantenere il prorpio ruolo di dominatrice del calcio mondiale. Il Real Madrid guida la classifica generale con 152.000 punti. Ma nella Top 10 si collocano anche il Barcellona, terzo in classifica seguito dall’Atletico Madrid. Sesto posto per il Siviglia. Secondo posto in classifica per il Bayern Monaco mentre la Juventus, unica squadra italiana tra le prime 10, si deve accontentare del quinto posto. Chiudono il Paris Saint Germain seguito dal Manchester City di Guardiola, i gialloneri del Borussia Dortmund. Fanalino di coda il Porto con 86.000 punti.

Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quarta giornata e statistiche

Scalata Roma. Il successo in Champions League ha alzato le quotazioni della Roma che entra di diritto – e con grande merito – nella classifica delle prime 10 di questa stagione. In testa il Bayern Monaco che obbliga i blancos pigliatutto delle ultime stagioni europee ad accontentarsi del secondo posto a parimerito con il Barcellona. Le spagnole sono seguite dal quartetto inglese formato da Tottenham, Liverpool e le due squadre di Manchester, il City di Guardiola e lo United di Mourinho con i Red Devils staccati di mille punti dai cugini dei citizien. Chiude il Besiktas preceduto dalle due italiane che stanno proseguendo il loro cammino nell’Europa che conta: Juventus e Roma.

Altre italiane. Per trovare altre squadre italiane nella classifca generale bisogna poi scendere fino alla posizione numero 16 dove si trova il Napoli di Sarri. Più distaccata invece la Lazio 39esima e il Milan, con i rossoneri che si fermano al 52esimo posto. Per la squadra dell’altra sponda del Naviglio, l’Inter, bisogna scendere fino alla posizione 82. Tra i primi 100 anche l’Atalanta, il Sassuolo, la Sampdoria, il Torino e l’Udinese.

Leggi anche:  Cluj-Roma, Fonseca: "La nostra missione è vincere"

Nazioni. Se gli spagnoli sono sempre più padroni del mondo del calcio, con 3 squadre qualificate ai quarti di Champions League – Real Madrid, Barcellona e Siviglia, l’Italia consolida la sua posizione sul gradino più basso del podio alle spalle dell’Inghilterra. Ma le buone notizie per gli azzurri arrivano da dietro. La Germania resta relegata al quarto posto con il distacco che adesso è di oltre 4000 punti. Quinta la Francia seguita dalla Russia mentre il Portogallo Campione d’Europa nel 2016 è settimo. Ultime tre posizioni occupate dall’Ucraina del ct Shevchenko, il Belgio e, fanalino di coda, la Turchia.

  •   
  •  
  •  
  •