Volley femminile A1, risultati 10.a giornata di ritorno, e’crisi Conegliano

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


E’ una 10.a giornata di ritorno volley femminile A1 che conferma quanto si era potuto intravvedere nelle ultime partite. Conegliano non e’ più la macchina perfetta di buona parte della stagione, al PalaVerde di fronte ai propri tifosi e’ arrivato l’ennesimo stop contro Novara. Le ragazze di Barbolini si sono imposte al tie-break (21-25, 22-25, 25-19, 25-16, 11-15). Continua il momento magico per Piccinini e compagne che partita dopo partita, e soprattutto vittoria dopo vittoria contro Conegliano cominciano a fare un serio pensiero per poter bissare il successo in campionato dello scorso campionato.
Da registrare in questo turno di campionato l’importantissimo successo di Scandicci a Bergamo 1-3 (22-25, 25-23, 19-25 , 17-25) che complica per le orobiche il discorso salvezza mentre consente alle toscane di salire al secondo posto in classifica.
Firenze centra un 3-0 perentorio casalingo contro Pesaro (25-16, 25-18, 25-20) e difende per il momento l’ottavo posto in classifica mentre Modena cade al tie-break in casa contro la sempre più sorprendente Monza (25-23, 25-19, 21-25, 21-25, 12-15).
In attesa della sfida di domani tra Busto Arsizio e Casalmaggiore chiude il quadro di questa 10.a giornata di ritorno volley femminile serie A1 la bellissima vittoria di una incredibile Filottrano che espugna 1-3 il campo di Legnano e continua la corsa a una salvezza sempre più possibile. Le marchigiane hanno vinto con parziali di 25-18, 22-25, 23-25, 20-25.
Vediamo la classifica completa :
Conegliano 50, Scandicci 48, Novara 48, Monza 35, Busto Arsizio 35, Modena 31, Pesaro 29, Firenze 26, Casalmaggiore 22, Bergamo 18, Filottrano 17, Legnano 15.
Legnano 1 punto di penalità
Busto Arsizio e Casalmaggiore una partita in meno

Leggi anche:  Roma, Fonseca: "Necessario dimenticare Napoli e vincere"
  •   
  •  
  •  
  •