Aggressione ai tifosi del Napoli: “Tornate in Africa” (video)

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Quello che è stato denunciato da più di un giornalista durante la gara di domenica sera a Torino, nella decisiva Juventus-Napoli, non è un’invenzione. Dopo il gol del Napoli, infatti c’è stato un tentativo d’aggressione da parte dei sostenitori bianconeri, che scavalcano la Curva Sud, armati di spranghe e mazze, diretti verso tifosi del Napoli, impazziti dopo la rete decisiva di Koulibaly. Sui social, come sempre, una maggioranza di tifosi juventini, sosteneva che era tutta un’invenzione, del vittimismo del tifoso del Napoli. Bene, questa volta non è stato così. Si ascoltano, frasi razziste, come ormai siamo abituati, “tornate in Africa!”.  Alcuni tifosi del Napoli, hanno dovuto lasciare prima l’impianto, visto che c’erano anche bambini, con le famiglie, giustamente spaventati. Ma nessuna tv nazionale, ha evidenziato l’episodio.  Fatto sta, che lo sfotto’, qui non c’entra niente. Comanda sempre e solo il razzismo. E pensare che la maggioranza dei tifosi juventini, sono meridionali, quindi “africani”, non si saranno offesi anche loro? Non lo sapremo mai. Forse, stigmatizzeranno l’episodio. Non sapremo mai inoltre, se ci saranno in futuro dei provvedimenti, per eliminare il razzismo, che ha preso il sopravvento negli impianti di tutta Italia, ormai la rivalità, si combatte con chi è più razzista, non su chi è più forte in campo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: