Coppa del Re: il Barcellona batte per 5-0 il Siviglia. Trionfo catalano con Iniesta in lacrime

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Il Barcellona di Valverde si aggiudica la Coppa del Re 2017-2018 umiliando con uno sonoro 5-0 il Siviglia di Vincenzo Montella che nulla ha potuto contro lo strapotere balugrana, sfuma così il primo trofeo in terra spagnola per il tecnico italiano che non è apparso troppo rammaricato a fine gara vista la differenza abissale tra le due squadra.

Il Barcellona si regala il primo trofeo stagionale conquistando la Coppa del Re dopo una gara a senso unico e mai in discussione, a farne le spese il Siviglia che dopo appena 39 minuti si è ritrovato già sotto di 3 reti dovendo così alzare bandiera bianca di fronte alla netta superiorità di Messi e compagni. Il secondo trofeo per il Barcellona sarà il campionato dove manca solo la matematica per decretare il successo finale, ricordiamo che mancano 5 gare al termine con i catalani che hanno un vantaggio di 12 punti sulla seconda in classifica. Una piccola consolazione questi due trofei visto e considerato che in Champions non è andata come si sperava, la sconfitta nei quarti contro la Roma all’Olimpico non è stata accolta bene in un ambiente da sempre abituato a festeggiare successi anche in campo europeo.

Tornando alla finale di ieri ci ha pensato Luis Suarez a prendersi la scena con una doppietta formidabile, le altre reti sono state realizzate da Messi, Iniesta e Coutinho che al 69esimo minuto ha decretato la cinquina clamorosa in favore della sua squadra. Nel tabellino dei marcatori come dicevamo anche Iniesta che festeggia nel migliore dei modi (commuovendosi in panchina) l’ultima partita in Coppa del Re con la maglia catalana, il fuoriclasse spagnolo lascerà la Catalogna a fine stagione anche se la prossima destinazione è ancora ignara agli appassionati di calcio.  Il Barcellona perde uno dei suoi pilastri che negli anni vincenti con Guardiola in panchina ha dettato legge in mezzo al campo insieme all’altro fuoriclasse Xavi, i blaugrana si apprestano a vivere una nuova fase con nuovi talenti in rampa di lancio che sicuramente vedremo protagonisti nella prossima stagione.

  •   
  •  
  •  
  •