Fantacalcio, ecco le scelte per la trentunesima giornata

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui
TURIN, ITALY - SEPTEMBER 20: Mario Mandzukic of Juventus in action during the Serie A match between Juventus and ACF Fiorentina on September 20, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Siamo giunti alla trentunesima giornata di Serie A: come per gli allenatori, anche al fantacalcio è giunto il momento di scegliere gli undici titolari. Il turno odierno si apre con il testacoda Benevento-Juventus alle 15 e si concluderà domani sera con Milan-Sassuolo. Vediamo quali giocatori schierare e quali evitare in ciascun match in ottica fantacalcio.

Benevento-Juventus
Sfida sulla carta proibitiva per i ragazzi di De Zerbi, che arrivano galvanizzati a questa partita dopo il 3-0 al Verona. Non sarà un pomeriggio certamente facile per Sandro, mentre potrebbe creare problemi alla retroguardia bianconera un giocatore dinamico come Guilherme. Allegri farà riposare Higuain, nella speranza di un miracolo a Madrid: allora non esitate a scegliere Mandzukic, che manca l’appuntamento col gol da ben 12 turni. Attenzione a fidarsi troppo di Alex Sandro: le sue prestazioni sono spesso troppo altalenanti anche con avversari di caratura inferiore.

Roma-Fiorentina
Grande appuntamento all’Olimpico, dove uno come El Shaarawy vorrà mettersi in mostra e recuperare nelle gerarchie di Di Francesco, viste anche le assenze di Perotti e Under. Strootman viene invece da una partita dispendiosissima al Camp Nou e potrebbe soffrire il buon momento del centrocampo viola. Potrebbe, tra le fila della squadra di Pioli, profilarsi una giornata dura per Vitor Hugo, chiamato a fermare un Dzeko in grande spolvero. Merita considerazione la candidatura di Saponara, che sta recuperando a pieno ritmo dall’infortunio e potrebbe far male alla Lupa.

Spal-Atalanta
I ferraresi si giocano un altro pezzo di salvezza contro la Dea, chiamata invece all’ultima spiaggia per la corsa all’Europa League. Uno come Paloschi, ex con il dente avvelenato, vorrà farsi rimpiangere da Gasperini, mentre Felipe avrà vita dura contro il Papu Gomez. In ottica fantacalcio occhio tra le fila nerazzurre a Cristante, pericolosissimo con i suoi inserimenti e sempre pronto a portare bonus; evitate invece Palomino, chiamato a fronteggiare Antenucci, sempre molto pericoloso.

Sampdoria-Genoa
Derby mai banale quello della Lanterna, in cui potrebbe splendere uno con la qualità di Gaston Ramirez, mentre le geometrie di Torreira potrebbero essere affogate dal dinamismo genoano. Ballardini si affiderà a Lapadula, in gran forma a pronto a perforare la maglie di una difesa, quella blucerchiata, spesso non irreprensibile. Meglio non schierare Lazovic.

Torino-Inter
L’ex Mazzarri ha ritrovato Belotti, autore di una tripletta al Crotone, ma occhio anche alla rinascita di un altro ex, Adem Ljajic. Tra le fila granata lecito non affidarsi a un altro che in passato ha vestito la maglia nerazzurra, Burdisso: Icardi deve riscattarsi dagli erroracci nel derby. Spalletti aspetta il gol di Candreva: una stagione dell’ex Lazio senza marcature è quasi inimmaginabile. Attenzione a Miranda: la forma del Gallo potrebbe fargli trascorrere brutti quarti d’ora.

Crotone-Bologna
I calabresi devono riprendere la corsa salvezza: Barberis manca l’appuntamento col bonus da un po. No a Ceccherini: la velocità del tridente felsineo potrebbe provocargli quel giallo che significa squalifica. E proprio nel tridente di Donadoni si aspettano buone risposte da Di Francesco, meglio evitare di puntare su De Maio, vista la grande carica che gli uomini di Zenga daranno sin dai primi minuti.

Napoli-Chievo
Mertens non segna da un mese e la sua presenza al fantacalcio non è mai in discussione, ma Allan deve ridare sostanza ad un centrocampo in difficoltà nelle ultime uscite: schieratelo. Meno saggio affidarsi a Mario Rui. Maran lo ha avuto per poco tempo, ma è già diventato imprescindibile: parliamo di Giaccherini, che al Napoli sa come far male e potrebbe creare grossi grattacapi alla difesa di Sarri. Lasciate fuori Gobbi: la furia partonopea potrebbe mandarlo in tilt.

Verona-Cagliari
Pecchia deve risollevare l’Hellas dai due 3-0 consecutivi: in una sfida salvezza sarà fondamentale affidarsi a Romulo, più arduo il compito di Caracciolo contro Pavoletti. Per i sardi buoni spunti potrebbero arrivare da Ionita, ottimo incursore che ha collezionato pochi bonus quest’anno: l’occasione contro questo Verona è ghiotta. Pisacane da evitare.

Udinese-Lazio
Oddo è in una crisi nera e la Lazio viene dall’euforica notte di Europa League contro il Salisburgo. In casa friulana si spera nel ritorno al gol per Barak, che merita una chance anche al fantacalcio. Lo stesso non può dirsi per Danilo, che avrà una grande gatta da pelare contro il miglior attacco stagionale. Inzaghi si affida a Milinkovic-Savic: fatelo anche voi. Meno azzeccato sarebbe schierare Leiva, che potrebbe soffrire i tanti impegni ravvicinati contro una squadra che farà dell’agonismo la giusta arma per uscire da un periodo difficile.

Milan-Sassuolo
Dopo due partite senza vittoria, Gattuso si aspetta tanto da Suso, che contro i neroverdi ha una buona tradizione in termini di bonus al fantacalcio. Il buon momento di Politano potrebbe invece creare difficoltà a Biglia. Iachini cerca una nuova impresa a San Siro contro il Diavolo come fece qualche stagione fa col Palermo: in questo senso la determinazione di Acerbi, peraltro ex dell’incontro, potrebbe essere utilissima. Meno facile puntare su Babacar, che sarà soffocato dalla coppia Bonucci-Romagnoli.

  •   
  •  
  •  
  •