Gagliardini, l’infortunio è più grave del previsto, la sua stagione termina con cinque giornate d’anticipo?

Pubblicato il autore: Antonio Orlando Segui
during the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on August 27, 2017 in Milan, Italy.

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Il risveglio dei nerazzurri dopo la performance di ieri sera a San Siro non è dei più rosei. Infatti, nonostante il poker rifilato al Cagliari che ha concesso loro di conquistare 3 punti pesantissimi in ottica Champions, deve far fronte a una brutta notizia: l’infortunio di Roberto Gagliardini.  Durante il match di ieri sera contro i sardi, al 37′ del primo tempo si è fermato il gioco per l’infortunio del centrocampista nerazzurro. Gagliardini ha abbandonato il terreno di gioco in barella e visibilmente dolorante. Al suo posto è entrato Borja Valero. Al termine del match la società ha riportato un cinguettio su Twitter in cui ha specificato le condizioni di Gagliardini. “Il giocatore ha riportato una distrazione muscolare ai flessori della coscia destra, seguiranno controlli nei prossimi giorni”. Oggi Gagliardini si sottoporrà a ulteriori esami strumentali per verificare l’entità e i tempi di recupero dall’infortunio. Certo, l’uscita in barella e la prima diagnosi non fanno ben sperare in un recupero immediato. Difatti, se dovesse essere confermata la prima diagnosi, il campionato di Roberto Gagliardini potrebbe essere già finito con cinque giornate di anticipo. Dovrebbe prendere il suo posto Matias Vecino, ma anche lui è ancora fermo ai box. Pessima notizia per Spalletti.

Leggi anche:  Amichevole, dove vedere Milan-Modena: streaming e diretta tv in chiaro?
  •   
  •  
  •  
  •