Keita – Clerus vittoria con congedo

Pubblicato il autore: FARALDI1972 Segui


Rocca Imperiale ( Cs) – Il Clerus Imperialis si congeda davanti ai propri tifosi battendo di
misura il Fedula Sport E Social per 2 a 1.
La vittoria arriva dalla panchina e porta il nome di Keita Seedy, l’attaccante autore
di una doppietta è subentrato ad Acinapura Domenico ( esordio stagionale) .
Dopo 5′ minuti dal fischio d’inizio è la squadra avversaria ad avere la prima occasione,
ma la palla esce fuori di un amen alla sinistra del portiere Pirrone. Passano 3′ minuti e
Lungaretti Valentino ( oggi nelle vesti di capitano) effettua un tiro centrale , il portiere
del Fedula para senza problemi.
Al 10′ un tiro cross del nr. 5 Aita Francesco finisce sopra la traversa.
Verso il 15′ altra palla goal per glia avversari, ma Pirrone dice no compiendo una super
parata , la palla si stava infilando all’incrocio alla sinistra del portiere .
Dopo 2′ è sempre Pirrone a mantenere inviolata la sua porta deviando una sassata da
calcio piazzato.
Il Clerus non riesce ad uscire dalla propria area di rigore, il Fedula cerca di passare
in vantaggio, ma la difesa rocchese regge stupendamente all’urto avversario.
Il Fedula prova a spingere sull’acceleratore, altra occasione sprecata, questa vola
è Motta Francesco a mandare alto con un colpo di testa.
Al 22′ ci prova Imbrogna a impensierire Pirrone, il portierino rocchese para senza
alcuna difficoltà.
Dopo 1′  si rivede la squadra di casa, altro tiro del capitano Lungaretti, ma la palla
è fuori.
Al 39′ palla goal per il Clerus, ma Morano Vincenzo non arriva alla deviazione vincente.
A due minuti dall’intervallo è la squadra avversaria a divorarsi l’1 a 0, il nr. 9 Falcone solo
a centro area manda la palla alle stelle.
Fino al 45′ non succede più nulla e il sig. Vennari Domenico ottima prova del fischietto
rossanese,  senza recupero,  manda le squadre a rinfrescarsi visto l’eccessiva temperatura.
Ad inizio  ripresa il Clerus effettua tre cambi , entrano Salerno, Infantino e Koulibaly
al posto di Laguardia, Lungaretti e Morano. Da ricordare che al 35′ Keita è subentrato all’esordiente
Acinapura Domenico.
Pirrone Rocco per l’ennesima volta mantiene inviolata la sua porta grazie ad un’uscita di piede.
CLERUS  in vantaggio, azione personale di Keita , l’attaccante entra in area di rigore del
Fedula è appoggia in rete, siamo al 54′ . Clerus Imperialis 1 – Fedula 0
Dopo 1′ Keita prova a ripetersi , purtroppo il tiro finisce sopra la traversa.
Al 56′ è Salerno a provarci, ma il portiere ospite dice di no.
Pareggio del Fedula, eurogoal di Aita, il nr. 3 fa partire un missile terra aria , Pirrone
non è riuscito nell’impresa, è il 58′ Clerus 1  – Fedula 1.
CLERUS nuovamente in vantaggio, Koulibaly inventa e Keita segna, per l’attaccante è doppietta.
Siamo al 63′ Clerus 2 – Fedula 1.
Al 69′ ci prova Pitrelli Gianluca, ma il suo tiro finisce fuori alla destra del portiere Aita Giuliano.
Il Clerus al 71′ si divora la terza rete , l’autore è Keita, niente tripletta personale.
Viviani Riccardo ( capitano dopo l’uscita di Lungaretti) centra in piena la traversa con un
bolide dal limite dell’area. Peccato!
Al 75′ è il Fedula a divorarsi il pari, l’attaccante Falcone sfiora il montante alla sinistra di
Pirrone.
Dopo 1′ Pirrone mantiene il risultato a favore del Clerus, smanacciando un tiro in area proveniente da
calcio d’angolo.
Aita Cosimo prova a replicare la rete del momentaneo pareggio del Fedula, per fortuna dei rocchesi
la palla esce fuori.
All’82’ il tiro di Salerno finisce abbondantemente sopra la traversa.
All’84’ è Keita a sfiorare la terza rete, l’azione è da manuale, lancio del portiere Pirrone,
palla a Keita, il nr. 16 si invola verso la porta  avversaria , ma il suo tiro finisce fuori alla
sinistra del portiere avversario. Incredibile!
KOULIBALY egoista ! L’attaccante non passa la palla al compagno di reparto Keita solo al
centro dell’area avversaria, ma non solo, tira per ben due volte, la prima gli viene respinta, alla
seconda possibilità Kouly manda la palla verso il ‘Castello Svevo’ roccaforte rocchese.
Senza concedere recupero il sig. Vennari fischia la fine del match. La vittoria è meritata.
Purtroppo il sogno Play off per il Clerus si spegne allorquando i rocchesi perdono il match casalingo
contro l’Albidona per 3 a 2.

Clerus Imperialis:
Pirrone Rocco; Russo Michele, Di Lazzaro Antonio, Gargaglione Luca ( Acciardi Michele), Marturella Francesco;
Laguardia Nivaldo ( Infantino Mario ), Lungaretti Valentino ( Salerno Rocco), Viviani Riccardo, Pitrelli Gianluca;
Acinapura Domenico ( Keita Seedy), Morano Vincenzo ( Koulibaly Adama). All.: Mauro Livio

A disposizione:
Divincenzo Giovanni, Fofana Yaya

Fedula Sport E Social:
Aita Luciano; Maradei Pietro, Aita Cosimo Ronaldo, Versino Luigi, Aita Francesco;
Cardea Marco, Filice Fiore, Mongone Savio, Falcone Simone; Motta Francesco, Imbrogna Domenico.
All.: Imbrogna Domenico.

A disposizione:
Dramuglia Diego, Magno Francesco.

Arbitro: sig. Vennari Domenico sez. Rossano

Marcatori:
9′ st e 18′ st Keita Seedy ( Clerus); 13′ st Aita Cosimo Ronaldo ( Fedula)

  •   
  •  
  •  
  •