Massimo Mauro a Rizzoli:”La Var mi fa cagare”. Sky intervenga subito

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 04: the referee check the VAR prior to give a penalty kick to FC Crotone during the Serie A match between Bologna FC and FC Crotone at Stadio Renato Dall'Ara on November 4, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Massimo Mauro, parole fuori luogo. Ognuno è libero di pensare e dire quello che si vuole, ma stavolta Mauro ha davvero esagerato. Le parole pronunciate durante il club sono apparse una vera e propria mancanza di rispetto per Nicola Rizzoli. Stimatissimo da arbitro e ora impegnato nella rivoluzione Var in serie A. Rizzoli ha avuto un comportamento estremamente signorile nei confronti di Mauro. Non sappiamo quanti altri avrebbero preso la porta d’uscita dello studio Sky. Massimo Mauro vive nel passato, in un calcio fatto di polemiche e pensieri di malevoli. Una televisione all’avanguardia come Sky non ha bisogno di soloni che sparino giudizi a vanvera. Soprattutto se si pensa che Paolo Di Canio è stato sospeso perché si intravedeva un tatuaggio con la scritta “Dux”. Come si fa con gli arbitri che commettono grandi errori sarebbe il caso di dare un po’ di riposo a Mauro. Un bel po’.

Massimo Mauro
, gaffe in diretta a Sky. Domenica sera Nicola Rizzoli, ex arbitro e designatore di serie A è stato ospite a nel salotto di Fabio Caressa. Rizzoli è stato prima sulle tribune di San Siro ad osservare l’operato di Pairetto in Milan-Sassuolo e poi di corsa a Rogoredo. Oltre al giornalista Sky, c’erano Beppe Bergomi, Alessandro Del Piero e Massimo Mauro. Ques’ultimo è stato protagonista di una clamorosa gaffe. Pensando di non essere in onda l’ex centrocampista di Udinese, Juventus e Napoli ha esternato tutto il suo disprezzo per il Var.Mi fa cagare”, così Mauro si è rivolto a Rizzoli, che per tutta risposta ha accennato un sorriso. Massimo Mauro è sempre stato contrario al Var, fin dalla sua introduzione. Opinione rispettabile, ma poco condivisibile. Soprattutto dopo che in settimana Lazio e Roma hanno subito grossi torti arbitrali in Europa.

Massimo Mauro ha tutto il diritto di esprimere i propri pensieri. Rifletta bene però, perché il Var sta diventando sempre più prezioso. L’assistenza video sarà al Mondiale, dall’anno prossimo anche Spagna e Inghilterra la adotteranno. In questa stagione è già operativo in Italia, Germania e Portogallo. Il Var serve. Pensiamo a Juventus-Tottenham. Se Kane avesse segnato al 92′, in fuorigioco, e la Juventus fosse stata eliminata cosa avrebbe detto l’opinionista Sky? Senza contare che nella stessa partita c’era un chiaro rigore su Douglas Costa. Ripensando al rigore dato all’Arsenal contro il Milan, i due rigori non dati alla Roma e al penalty fischiato contro la Lazio che c’è da dire? Che Massimo Mauro farebbe meglio a parlare solo di calcio giocato. Forse neanche di quello.

Massimo Mauro-Rizzoli, il designatore fa muro sull’arbitro di Juve-Napoli

Tutti sognano di arbitrare Juventus-Napoli, ma non vi dirò chi la arbitrerà, nemmeno sotto tortura. Quando scendevo in campo per dirigere queste partite ricordo che la sera prima speravo che non capitassero situazioni particolari, quelle che qualsiasi decisione prendi sarai sempre criticato”. Così Nicola Rizzoli durante il Club nel salotto Sky di Fabio Caressa. Dopo la gaffe di Massimo Mauro il designatore ha parlato molto serenamente di quanto accade nel mondo aribitrale italiano.

Il Var è uno strumento di aiuto per gli arbitri, non un nemico. Nel dubbio sempre meglio andare a vedere, il tempo poi si recupera. In Portogallo danno anche 9 minuti di recupero, non c’è da scandalizzarsi”. Ci sentiamo di schierarci con Rizzoli. L’assistenza video è un prezioso aiuto per i direttori di gara, senza dimenticare che questo è il primo anno di utilizzo in serie A. Con il tempo si potrà solo migliorare l’uso del Var, che ha già comunque contribuito a correggere diversi errori. “Si sta prendendo familiarità con il Var, ci vorrà ancora tempo  ma siamo fiduciosi”, Rizzoli risponde così alla provocazione di Massimo Mauro. L’opinionista Sky non sembra voler guardare al futuro, ma ad un passato che a volte ritorna. Basti pensare alle polemiche sul contatto Iuliano-Ronaldo. Con il Var non saremmo qui a parlarne, 20 anni dopo.

Ecco il video della gaffe di Massimo Mauro a Sky:

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,