MLS, un “Fenomeno” per i Galaxy: Ronaldo a Los Angeles

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui

Incontro tra “fenomeni” a Los Angeles. Ronaldo fa visita ad Ibrahimovic, appena approdato in MLS, e  si candida per i play off: giusto il tempo di rimettersi ancora un po’ in forma.

America. Il sogno americano continua, tanti calciatori sono pazzi per la MLS e stanno pensando ad un’avventura oltreoceano prima di chiudere la propria carriera. Ultimo, in linea temporale, è stato Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, spera di riconquistare la maglia ella nazionale a suon di gol e prestazioni esaltanti con la maglia dei Los Angeles Galaxy, club storico della Major League Soccer.

Fenomeno. E se a far visita a sua maestà Zlatan Ibrahimovic arriva Ronaldo Luis Nazario de Lima, uno che “fenomeno” lo è stato per davvero, l’allenatore dei Galaxy può davvero sognare in grande. Ma quella di Ronaldo – l’originale – a Los Angeles è solo una visita di cortesia. Allo StubHub Center, casa dei Galaxy, sono tutti impazziti per lui: Ibrahimovic in primis. D’altronde lo svedese non ha mai nascosto la passione per il campione brasiliano, da sempre suo idolo.

Coppia d’assi. Intanto la maglia dei Galaxy con il numero 9 e il nome di Ronaldo stampato è già pronta, tanto che il tecnico dei californiani ci scherza su: “Ti aspetto per giocare i play off“. Pronta la risposta di Ronaldo: “Fammi allenare ancora un po’, perdo 10 chili e torno“. Il tutto chiaramente ripreso e postato sui social del club.

  •   
  •  
  •  
  •