Premier League, l’Arsenal dice addio a Wenger dopo 22 anni

Pubblicato il autore: Ivan Aiello Segui


“Merci Arsène”. Con questo semplice messaggio si chiude una storia durata 22 anni, quella tra il tecnico francese Arsène Wenger e i Gunners.

E’ il sito web della società londinese a rendere pubblica la clamorosa notizia (che a dire il vero circolava già tempo) con un comunicato stampa nel quale si leggono le parole di gratitudine e riconoscenza del tecnico francese:

Dopo un’attenta riflessione e dopo aver parlato con il club, sento che è il momento giusto per me di dimettermi alla fine della stagione. Sono grato per aver avuto il privilegio di servire il club per tanti anni memorabili. Ho gestito il club con il massimo impegno e serietà. Voglio ringraziare lo staff, i giocatori ed i tifosi che rendono questa squadra così speciale. Ai tifosi dico di sostenere sempre questi colori per portarli in alto. Amerò e sosterrò per sempre l’Arsenal“.

Per il dopo Wenger iniziano a circolare già diversi nomi, frutto per lo più di ipotesi e indiscrezioni.
Il Daily Mail, ad esempio, propone la pista che porta all’olandese ex Milan e Barcellona Patrick Kluivert.
Anche il rampante trentunenne tedesco Julian Nagelsmann (al momento all’Hoffenheim ma prontissimo per sfide più molto più importanti) potrebbe essere un altro possibile sostituto.

In ogni caso la linea della società sembra essere piuttosto chiara: dopo una figura esperta come Arsène Wenger, voltare decisamente pagina affidando la guida dei Gunners a una giovane brillante promessa.

 

  •   
  •  
  •  
  •