Sampdoria – Genoa, Ballardini: “Siamo stati ordinati”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

Ancora imbattuto Ballardini nel derby di Genova. Il tecnico del Grifone ottiene il suo secondo pareggio in carriera (si contano anche due vittorie), dopo lo zero a zero di questa sera. A fine partita a Premium il mister del Genoa ha fatto il punto sulla partita:

“Il Genoa è stato ordinato in campo, potevamo essere più bravi nel gioco, siamo stati timidi, c’è stata attenzione durante la partita, grande umiltà, nel gioco potevamo essere più bravi, ma di fronte avevamo una squadra organizzata, che sta facendo bene da due anni, con grandi giocatori che si conoscono da tempo quindi complimenti a tutti”.

Sul possibile rinnovo in vista della prossima stagione e sulla salvezza Ballardini si è così espresso:

“Bisogna raggiungere la salvezza, questo deve essere un punto di arrivo e poi magari un punto di partenza, fino a quel momento non esistono altri discorsi per me. La salvezza è intorno ai 40 punti, dietro ci sono squadre che fanno risultati importanti. Sassuolo, Cagliari e Chievo, non avrei mai pensato potessero lottare per la salvezza”

Infine sui cambi, si è visto a bordo campo un Ballardini arrabbiato con la squadra:

“Sbagliavamo delle uscite, potevamo essere più pericolosi a mio avviso, da situazioni a noi favorevoli, succedeva il contrario e la Sampdoria creava difficoltà e per questo era l’arrabbiatura del momento”.

  •   
  •  
  •  
  •