Spal-Roma, Di Francesco: otto minuti di conferenza e tante novità importanti

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui

Eusebio Di Francesco – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

La Roma di Eusebio Di Francesco sarà impegnata domani alle 15 nell’anticipo della 34esima giornata di Serie A contro la neopromossa Spal allenata da Semplici. La trasferta di Ferrara, anticipa quella di Liverpool, ma l’allenatore giallorosso non vuole cali di tensione, e nella conferenza stampa alla vigilia del match, annuncia alcuni cambi di formazione rispetto a due giorni fa, ma senza esagerazione. Tanti gli spunti importanti nonostante la conferenza sia durata solamente otto minuti.

Queste le parole del tecnico romanista:”Kolarov non è convocato perché ha un affaticamento muscolare e al suo posto giocherà uno tra Jonathan Silva e Luca Pellegrini. Dzeko lo vedo carico, ma è in ballottaggio con Schick, deciderò stasera chi fare giocare tra i due. Perotti è pienamente recuperato. Di Francesco, inoltre, ha voluto sottolineare l’apprezzamento nei confronti del francese Gonalons:”Maxime è un giocatore importante, bisogna apprezzarlo per il lavoro che fa, e non calcare solamente i suoi errori. Potrebbe essere riproposto domani e anche in futuro, gli manca solo il guizzo, per il resto io lo apprezzo tanto“.

Per quanto riguarda l’avversario di domani e lo stato di forma delle dirette concorrenti alla corsa alla Champions League, il tecnico abruzzese avverte:”La Spal è una squadra molto organizzata e difficile da affrontare perché non concede tanto all’avversario. Il caldo può influire tantissimo sulla gara, ma cercheremo di dare il massimo per cercare di portare i 3 punti a casa. Non possiamo sbagliare niente in questa corsa alla Champions League, la Lazio ha grande carattere, mentre l’Inter sta crescendo tanto nell’ultimo periodo, sarà una lotta intensa fino alla fine“.

  •   
  •  
  •  
  •