Ante Coric, approda alla Roma il talento dei Balcani

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Primo colpo di mercato in casa Roma per quanto concerne la stagione 2018/2019. A sbarcare in giallorosso è Ante Coric, talentuoso centrocampista croato proveniente dalla Dinamo Zagabria. Il calciatore, nella giornata di ieri, ha sostenuto le consuete visite mediche presso la clinica Villa Stuart per poi apporre la sua firma sul contratto. Coric si è legato al club capitolino sino al 2023 e percepirà la somma di 1 milione di euro a salire. La Dinamo Zagabria, invece, da tale cessione incasserà sei milioni di euro più bonus.

Questo nuovo innesto ricalca per molti versi quanto accaduto nella scorsa estate, quando il direttore sportivo Monchi fece atterrare sotto l’ombra del Colosseo, Cengiz Under, turco semisconosciuto che poi si rivelò un tassello fondamentale e sorprendente nello scacchiere tattico di Eusebio Di Francesco. Coric ha 21 anni ed è con la Dinamo Zagabria che sino ad ora ha scritto le pagine migliori della sua carriera conquistando quattro volte il titolo di campione in Patria, altrettante coppe di Croazia ed una Supercoppa nazionale. A 19 anni fece il suo debutto nella Nazionale maggiore in occasione dell’amichevole tra Croazia e Moldavia, inanellando complessivamente quattro presenze, anche se non farà parte della spedizione mondiale in Russia, non essendo stato convocato dal c.t. Zlatko Dalic. Coric, con la maglia della Dinamo Zagabria, ha collezionato 143 presenze, impreziosite da 23 reti, calcando, tra l’altro, per la prima volta un terreno di gioco in Champions League alla tenera età di 17 anni.

Una storia da predestinato la sua, considerando che in tanti lo paragonino al suo connazionale Modric, faro del Real Madrid e fresco campione d’Europa per la terza volta consecutiva. Coric può agire su più fronti della metà campo, dimostrando una spiccata versatilità. Il croato ha dimostrato di essere predisposto nel ruolo di mezzala, senza disdegnare, altresì, un impiego nelle vesti di playmaker in cabina di regia. Dotato tecnicamente di un’ottima visione di gioco e di un palleggio sbalorditivo, sul web circola un video risalente al 2010 quando Coric militava nelle giovanili del Salisburgo e si rese protagonista di una serie di leziosismi con la palla a tal punto da lasciare esterrefatti.

Il d.s della Roma, Monchi, ha commentato così il suo arrivo in giallorosso: “Diamo il benvenuto ad Ante Coric. Ritengo che con il suo arrivo la Roma si sia assicurata uno dei talenti emergenti nel calcio europeo. Confido che con il suo impegno sul campo e con il lavoro del Mister potremo farlo crescere ulteriormente e godere così per tanti anni delle sue qualità”. Intervistato, invece, dal canale Roma TV, queste le prime dichiarazioni di Coric, pronto ad indossare la gloriosa casacca della “Lupa”: “Mi sento molto bene, mi trovo in uno dei migliori club europei e sono davvero felice. Ho fatto di tutto per venire qui e ho voglia di iniziare”. Per poi aggiungere: “Mi ispiro a Modric oppure a Totti che ha giocato qui. Ora non gioca più ma è stato uno dei calciatori più forti al mondo”. Così si è presentato Ante Coric, talento croato dal sicuro avvenire su cui la Roma ha messo le

mani per garantirsi un futuro stellare, facendo leva su un calciatore che fa dell’estro e della dinamicità indiscutibili  punti di forza.

  •   
  •  
  •  
  •