La 39.a giornata della serie B

Pubblicato il autore: antoniofight Segui

Ecco il quadro dei risultati della trentanovesima giornata del campionato di calcio di serie B di oggi 1 maggio:
Alle 12:30 si è disputata la prima gara ad Avellino dove si sono incontrati al “Partenio”  l’ Avellino ed il Cittadella che ha vinto 2-0 con entrambi i goal realizzati nel secondo tempo al cinquantaduesimo da Bartolomei ed all’ ottantacinquesimo da Chiaretti, l’ Avellino è sempre più invischiato nella zona pericolosa mentre il Cittadella , alla terza vittoria consecutiva , consolida il proprio piazzamento in zona play off continuando a fare sognare i propri tifosi .
Gli incontri delle ore 15 vedono il Frosinone vincere a Brescia 2-1 con un goal al novantacinquesimo di Ciano mentre nel primo tempo aveva aperto le marcature al decimo per il Brescia Ndoj e poi al trentottesimo aveva pareggiato il Frosinone con Gori, i ciociari così sono al terzo posto con 65 punti ed inseguono il Parma a 66 punti in zona promozione diretta.Due partite sono terminate 0-0 e precisamente Carpi-Empoli con i toscani che conquistano la promozione matematica in serie A ma pur avendo avuto il predominio di gioco è stato il Carpi ad avere avuto le azioni più pericolose per passare in vantaggio, l’ altro 0-0 è stato quello tra Pescara e Cesena due formazioni che hanno fatto un passo avanti verso la salvezza.
A Cremona pareggio per 1-1 tra Cremonese e Novara con i piemontesi che passano in vantaggio al cinquantaduesimo con Macheda mentre la Cremonese , che ha avuto un netto predominio di palla,  pareggia con Claiton al sessantanovesimo dopo che Macheda era stato espulso ed il Novara ha concluso in dieci uomini l’ incontro. Un altro pareggio per 1-1 a Chiavari tra Entella ed Ascoli , due squadre in piena lotta per evitare le ultime posizioni, passa prima in vantaggio l’ Ascoli nel primo tempo mentre all’ inizio del secondo tempo pareggiano i padroni di casa in una gara in cui c’ è stato un grande equilibrio di gioco .Il Parma batte al “Tardini” per 2-0 la Ternana con due goal entrambi nel primo tempo di Ceravolo e Di Gaudio e mantiene la seconda posizione che vale la promozione diretta. Il Venezia centra a Vercelli la quarta vittoria consecutiva per 2-0 con un goal per tempo ed è al quinto posto in classifica mentre la Pro Vercelli è sempre più in una posizione difficile all’ ultimo posto assieme alla Ternana a 37 punti.
Il Foggia supera in casa lo Spezia per 2-1 con un goal per tempo di Floriano e Tonucci mentre gli ospiti accorciano le distanze all’ ottantacinquesimo con una rete di Marinucci. Ed infine nella partita disputata alle 18:00 a Perugia al ” Renato Curi ” la Salernitana dà vita al un bel match combattuto e passa in vantaggio al ventesimo con Rosina mettendo da subito in difficoltà i padroni di casa che raggiungono il pari solo nel secondo tempo con un bel goal di Di Carmine al cinquantesimo che realizza la sua ventunesima rete in campionato , agli umbri il predominio nel gioco con un 63% di possesso palla ma molta imprecisione nei tiri invece ai campani sono da attribuire le azioni più pericolose.

Leggi anche:  San Paolo acceso tutta la notte in memoria di Diego Maradona
  •   
  •  
  •  
  •