Cristiano Ronaldo al Napoli: 5 motivi per cui CR7 dovrebbe accasarsi alla corte di De Laurentiis

Pubblicato il autore: Gabriele Pacecca Segui
EIBAR, SPAIN - MARCH 10: Cristiano Ronaldo of Real Madrid reacts during the La Liga match between SD Eibar and Real Madrid at Ipurua Municipal Stadium on March 10, 2018 in Eibar, Spain . (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Dopo la vittoria in finale sul Liverpool le dichiarazioni di Cristiano Ronaldo hanno acceso un forte dibattito sul suo futuro. Tra i club associati ad un suo ipotetico trasferimento, oltre al PSG, è spuntato clamorosamente il Napoli. Per quale ragione il portoghese dovrebbe lasciare il Real Madrid e accettare le avances dei campani? Ronaldo Napoli è il nuovo tormentone dell’estate?

Neanche il tempo di sollevare la quarta Champions League con il Real Madrid e Cristiano Ronaldo getta nello sconforto migliaia di supporter madrileni. “E’ stato bello giocare qui. Nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi, che sono sempre stati al mio fianco“. Queste sono affermazioni che parlano chiaro. Tuttavia, secondo i dietrologi,  rappresentano soltanto un pretesto per adeguars i lo stipendio ai top d’Europa, vedi Messi e Neymar. Ma le motivazioni potrebbero essere altre.

Ronaldo Napoli, una suggestione che affascina

Dopo un consistente numero di vittorie l’idea di cambiare aria prende il sopravvento. Cos’, dal fischio finale dl match di Keiv, sono saltate fuori le prime indiscrezioni su un suo ipotetico addio al club spagnolo. Una la destinazione più ghiotta, il PSG di Nasser Al Khelaifi, pronto a ricoprirlo d’oro. L’altra è nientemeno che il Napoli, orfano di Maurizio Sarri, ma con un Carlo Ancelotti in più. Da qui sono venuti a galla i primi rumors su un possibile interessamento del mister di Reggiolo sul fuoriclasse portoghese. Al momento il connubio Ronaldo Napoli è solo fantacalcio. L’elevato stipendio del calciatore sembra altamente improponibile per le casse partenopee. Ponendo di lato per un attimo la realtà, ecco 5 motivi secondo i quali Cr7 dovrebbe accettare la corte del patron Aurelio De Laurentiis:

  1. Il rapporto con Ancelotti. Gli attestati di stima, pervenuti da ambo i lati, si sono moltiplicati nel corso degli anni. Anche dopo l’arrivo di Zinédine Zidane sulla panchina del Real;
  2. Superare il mito di Maradona. CR7 nell’ultimo decennio ha letteralmente asfaltato la concorrenza, vincendo coppe e premi personali, tra i quali 5 volte il Pallone D’oro. Nonostante ciò parte della critica non è conforme nel considerarlo il più grande della storia del calcio. I più nostalgici lo pongono un gradino sotto El Pibe de Oro e Pelè. L’arrivo al Napoli, con k’ipotetica vittoria dello scudetto, può essere l’occasione ideale per prendere definitivamente lo scettro del migliore;
  3. Lionel Messi. l concetto del punto precedente può essere riferito anche al dualismo con l’argentino. Vincere in un top club, insieme ad altri grandi giocatori, può sembrare semplice. Quindi il trasferimento al Napoli sarebbe l’occasione ideale per dimostrare di poter spostare gli equilibri ovunque. Anche in un club non particolarmente avvezzo alle vittorie;
  4. Nuove motivazioni. Vincere è sempre una sensazione indescrivibile. Tuttavia dopo 4 Champion (più una col Manchester United targata 2008), prende il sopravvento la monotonia. Le emozioni si trasformano in un meccanismo rodato, privo di gioia e sentimento. Una nuova sfida darebbe più linfa.
  5. EuroNapoli. L’approdo di Ancelotti sulla panchina dei partenopei porterà certamente una ventata di aria fresca, soprattutto in ottica europea. Una mentalità internazionale, avviata con Rafa Benitez (e l’arrivo alle semifinali d’Europa League nel 2015), ma che non ha avuto seguito.
  •   
  •  
  •  
  •