Serie B 40.a giornata: Dionisi trascina il Frosinone, Gilardino bomber infinito

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La 40.a giornata del campionato cadetto si è giocata quasi per intero nella giornata di oggi, una giornata che ha messo in evidenza diversi bomber, su tutti Dionisi e Gilardino che si sono regalati una giornata di gloria.

In attesa della gara Cesena-Parma di domani e del posticipo di lunedì tra Empoli e Cremonese in Serie B si è disputata la 40.a giornata, a destare attenzione sono stati gli attaccanti, che in questa giornata si sono dimostrati in grande spolvero. A prendersi la prima pagina è stato sicuramente Federico Dionisi del Frosinone, l’esperto attaccante ha realizzato il gol decisivo nei primi minuti contro il Carpi, una rete vitale che mantiene i ciociari in piena lotta per il secondo posto. Non è stato da meno Alberto Gilardino che nella partita Spezia-Pro Vercelli ha messo a segno una doppietta memorabile, dopo tanti infortuni l’ex Parma finalmente è rientrato e ha messo lo zampino in una gara dominata dai liguri, l’ennesima dimostrazione che la sua carriera è ancora al top e difficilmente terminerà a breve.

Nello Spezia brilla anche la stella di Marilungo, anche per lui due reti e una prestazione da applausi, una giornata che ha ridato fiducia ed entusiasmo ad un calciatore che in carriera ha avuto una sfortuna enorme. Sabato da incorniciare anche per La Gumina del Palermo, dopo anni in cui si parlava di lui come promessa per il futuro finalmente sta dimostrando tutto il suo valore, nelle ultime gare è diventato titolare inamovibile e oggi ha ripagato la fiducia di Stellone realizzando una fantastica doppietta.

La sorpresa di questa giornata è sicuramente Andrada del Bari, Grosso lo ha fatto esordire contro il Palermo e contro il Perugia lo ha schierato dal primo minuto, il risultato è stato memorabile, 98 minuti giocati in due gare e una rete messa a segno quest’oggi contro gli umbri. Infine spazio a Mazzeo e Litteri che anche in questo sabato sono riusciti a mettere lo zampino nel tabellino marcatori, nella partita Venezia-Foggia prima segna Litteri su rigore nella prima frazione, al 92′ risponde Mazzeo, anche se alla fine si rivelerà una rete inutile vista l’apoteosi a tempo scaduto con la rete di Stulac per i veneti.

  •   
  •  
  •  
  •