Un avvocato napoletano diffida la Juventus : “Scrivere 36 scudetti è pubblicitá ingannevole”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

    Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

L’avvocato napoletano Angelo Pisani non accetta che la Juventus abbia deciso festeggiare il settimo scudetto consecutivo con la scritta 36, sia pubblicata sul sito ufficiale della squadra bianconera che esposta all’ Allianz Stadium. Il legale partenopeo, in qualità di presidente dell’associazione Noi Consumatori, ha cosi deciso di inviare una diffida alla FIGC, alla Procura Federale ed altri organi come la Consob e l’Antitrust. Pisani sostiene che la vicenda sia una “fattispecie di pubblicità ingannevole e violazione delle norme di diritto da parte di una società come la Juventus che è anche quotata in Borsa”.

Pisani decide di diffidare la Juventus perché “incurante della condanna subita e in violazione dei fondamentali principi di trasparenza, buona fede e correttezza, pubblica lo scudetto con 36 titoli anche quest’anno cosi come gli anni scorsi in cui si è perpetrata una illegittima condotta di non curanza dei provvedimenti di giustizia sportiva e di palese pubblicità ingannevole”. 
Secondo l’avvocato, la squadra bianconera è un pessimo esempio di elusione ed arroganza in violazione dei valori sportivi e dei principi di lealtà, etica, correttezza, nonchè colpevole di divulgare notizie errate che sono fuorvianti e dannose per i consumatori.

Lo scopo della diffida è chiedere agli organi preposti che sia disposto l’oscuramento e blocco delle immagini e pagine del sito internet istituzionale della Juventus raffiguranti il numero 36 scudetti nonché di tutte le affissioni di ogni genere all’interno della società e/o dello stadio di appartenenza”Chissà se l’avvocato napoletano riuscirà a portare avanti la cosa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: