Cesena, il pres. Lugaresi non si arrende:” Ci iscriveremo alla serie B”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Il presidente del club romagnolo Giorgio Lugaresi non vuole arrendersi cercando di non far sparire il Cesena dai campionati professionistici. Ecco quanto dichiarato:

Il no ricevuto non è stato perentorio come quello della scorsa settimana. Per noi è stata una risposta interlocutoria, a Bologna hanno inserito argomenti che possiamo confutare., quindi ho convocato soci, avvocati, commercialisti perché ancora non è finita. Su cosa si punterà? Questo ancora non lo posso dire, ma so che l’Agenzia ha ricevuto informazioni sbagliate e che noi andremo avanti e faremo valere le nostre ragioni. C’è piena unità d’intenti in società, Valentini andrà a consegnare i documenti in Lega per l’iscrizione in serie B. Per gli adempimenti, saltati per motivi di forza maggiore, avremo tempo mentre abbiamo fatto domanda per la fideiussione e siamo pronti a pagarla, ma  aspettiamo sviluppi positivi. Le scadenze ora non ci interessano, al momento chiediamo la sospensiva al TAR. Il Cesena è in serie B e noi vogliamo fare la serie B.”

Parole forti e chiare pronunciate dal patron rispetto alle precedenti dove aveva dichiarato di essere dispiaciuto per aver portato la società sul baratro e che le possibilità di salvarla erano nulle. Si tenterà il tutto e per tutto affinché possa disputare il campionato di serie B già abbastanza stravolto dalle situazioni difficoltose di Foggia, Palermo, Bari e appunto Cesena.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Bologna, Mihajlovic: "Non cambierò modulo"
Tags: