Copa Libertadores, i verdetti della fase a gironi

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La copa Libertadores iniziata a fine gennaio con i turni preliminari, ha terminato la fase a gironi la scorsa settimana, emettendo i verdetti con le squadre qualificate agli ottavi di finale e le squadre “retrocesse” nella copa Sudamericana. Quest’anno la competizione più importante del Sud America, è sembrata una questione a due come non mai, con le squadre argentine e brasiliane che hanno portato alla seconda fase sei squadre ciascuno facendola da padrone.
Le altre quattro squadre che cercheranno di spezzare questo duopolio, a partire dagli ottavi di finale, sono le due squadre paraguaiane Libertad e Cerro Porteno, i colombiani dell’Atletico Nacional e i cileni del Colo Colo.

Andiamo a vedere alcune statistiche della prima fase: sono quattro ancora le squadre imbattute fino ad ora, Gremio, Flamengo,Palmeiras e River Plate e proprio la squadra di Buenos Aires è l’unica argentina ad aver vinto il suo girone, con il vantaggio di poter disputare la prossima sfida di ritorno in casa insieme alle altre prime classificate;  il Gremio è stata la miglior difesa con solo 3 gol subiti e che cercano la doppietta della coppa riuscita per l’ultima volta al Boca Juniors nel 2000 e 2001; il Palmeiras è la squadra che ha fatto più punti, infatti con cinque vittorie e un pareggio ne ha totalizzati 16; al contrario gli ecuadoregni dell’Emelec e i peruviani dell’Alianza Lima con cinque sconfitte ed un pareggio hanno racimolato solo un punto. Dopo l’uscita di scena del colombiano Wilson Morelo ( nove gol, ma sei nei preliminari) con il suo Indipendente Santa Fe retrocesso in Copa Sudamericana, il nuovo capocannoniere momentaneo del torneo è il connazionale Miguel Borja del Palmeiras con sei gol.

Gli ottavi di finale saranno stabiliti tramite sorteggio il 4 giugno e il torneo ripartirà il 7 agosto, pertanto sui futuri equilibri della Coppa, incomberà come sempre l’incognita del mercato estivo europeo che potrebbe sconvolgere le forze in campo, senza scordare comunque che alla squadra vincitrice della manifestazione, verrà dato un assegno di sei milioni di dollari, quindi un motivo in più per alzare il trofeo al cielo.

Classifiche gironi:  (in neretto le qualificate agli ottavi)  (in corsivo le qualificate alla Copa Sudamericana)

Gruppo 1
Gremio (Bra)  14 punti
Cerro Porteno (Par) 13
Defensor Sporting Club (Uru)  4
Monagas (Ven) 3

Gruppo 2
Atletico Nacional (Col) 10 punti
Colo-Colo (Cil)  8  (diff.reti 0)
Bolivar (Bol)  8  (diff. reti -3)
Delfin (Ecu)  7

Gruppo 3

Libertad (Par) 13 punti
Atletico Tucuman (Arg)  10
Penarol (Uru) 9
Strongest  (Bol)  3

Gruppo 4
River Plate
 (Arg) 12 punti
Flamengo (Bra) 10
Santa Fe (Col)  7
Emelec (Ecu) 3

Gruppo 5
Cruzeiro (Bra) 11 punti  (diff.reti +10)
Racing (Arg) 11     (diff.reti  +6)
Vasco de Gama (Bra) 5    (diff.reti -7)
Universitad de Chile (Cil) 5   (diff.reti -9)

Gruppo 6

Santos (Bra) 10 punti
Estudiantes (Arg) 8  (diff.reti +2)
Nacional (Uru) 8   (diff.reti +1)
Garcilaso (Per)  6

Gruppo 7
Corinthians (Bra) 10 punti  (diff.reti +6)
Indipendente (Arg) 10  (diff.reti +2)
Millonarios (Col) 8
Deportivo Lara  (Ven) 6

Gruppo 8
Palmeiras (Bra) 16 punti
Boca Juniors (Arg)  9
Atletico Junior (Col) 7
Alianza Lima  (Per) 1

Le teste di serie per il sorteggio del 4 giugno saranno:

Gremio
Atletico Nacional
Libertad
River Plate
Cruzeiro
Santos
Corinthians
Palmeiras

Infine le date della fase finale:

Ottavi di finale:  Andata 7-9 agosto, Ritorno 28-30 agosto

Quarti di finale: Andata 18-20 settembre, Ritorno 2-4 ottobre

Semifinali: Andata 23-25 ottobre,  Ritorno 30 ottobre-1 novembre

Finale: Andata: 7 novembre, Ritorno: 28 novembre

  •   
  •  
  •  
  •