Belgio-Tunisia, il dramma di Dylan Bronn: segna e si infortuna

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il calcio alle volte può rivelarsi crudele, sportivamente parlando, ed è quello che è accaduto quest’oggi durante la gara dei Mondiali di Russia 2018 tra Belgio e Tunisia. Il tutto mentre la gara era chiaramente indirizzata verso i diavoli rossi del Belgio, sul risultato di 2-0 arriva il primo colpo di scena, la rete al minuto 18 del difensore tunisino Dylan Bronn. Una rete che riapre un match che sembrava chiuso, oltre a far gioire il difensore del Gent per la prima rete nella rassegna iridata. Segnare in un Mondiale di calcio è un qualcosa che rimane dentro per sempre, purtroppo per lo sfortunato Dylan la rete era il preludio ad una giornata amara.

Dopo la gioia personale arriva il dramma sportivo, al minuto 24 il difensore si accascia a terra dopo un movimento brusco del suo ginocchio, purtroppo per lui arriva la sostituzione, con l’impressione che l’infortunio sia di quelli seri. Il suo ginocchio non ha retto alla brutta torsione che ha subito, mettendo subito in allarme i compagni di squadra che hanno capito all’istante la gravità della situazione. Il Mondiale della Tunisia è già finito dopo le due sconfitte nelle prima due uscite, in questi casi il risultato deve essere messo in secondo piano, visto e considerato che un giovane calciatore rischia di dover stare lontano dai campi di gioco per diverso tempo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Maradona e quel rifiuto alla Juventus: "Non posso fare questo affronto ai napoletani"