Formazioni Argentina-Islanda: Sampaoli punta su Aguero, Sigurdsson guida i nordici

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Formazioni Argentina-Islanda: allo Spartak Stadium di Mosca si apre il sipario sulle gare del girone D dei Mondiali di Russia 2018, con la sfida valida per la prima giornata del raggruppamento tra l’Albiceleste e i nordici.
La Nazionale guidata da Leo Messi ai nastri di partenza è considerata una delle potenziali favorite per la vittoria finale della competizione: davanti però ci sarà un’Islanda davvero ostica, che si è qualificata per la prima volta nella storia ad una fase finale dei campionati del mondo attraverso un cammino di qualificazione davvero sorprendente, chiuso al primo posto nel girone di appartenenza, il che rappresenta una prova tangibile del grado di crescita e sviluppo del calcio nordico alla luce dei risultati ottenuti di recente.
Nella storia delle due Nazionali, Argentina-Islanda si gioca per la prima volta in assoluto: a dirigere l’incontro è stato designato il signor Szymon Marciniak. La selección non è stata mai diretta dal fischietto polacco, mentre si ricordano due precedenti in favore dell’Islanda, entrambi vincenti e che corrispondono il primo alla sfida vinta contro l’Austria per 2-1 valida per la terza giornata del girone F degli Europei 2016, la seconda invece al 3-0 inflitto alla Turchia nel girone I di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018.

Formazioni Argentina-Islanda: le probabili scelte dei due commissari tecnici

Il commissario tecnico dell’Argentina, Jorge Sampaoli, prima della partenza per la Russia ha dovuto subire due importanti perdite: la prima relativa a Sergio Romero, che è stato costretto al forfait per un problema al ginocchio, la seconda, invece, inerente a Manuel Lanzini, il quale, nel corso di un allenamento, ha rimediato la rottura del legamento crociato.
Per la sfida contro l’Islanda, Sampaoli dovrebbe optare per un 4-2-3-1 con Caballero tra i pali, Otamendi e Fazio centrali di difesa, con Salvio e Tagliafico terzini; Mascherano e Biglia in mediana, mentre il tridente a supporto di Aguero unica punta sarà composto da Meza, Messi e Di Maria. Solo panchina per Dybala e Higuain, che scalpitano per entrare a gara in corso e lasciare così il segno nella sfida.
Il commissario tecnico dell’Islanda, Heimir Halgrimsson, punta tutto sulla tenacia e la tecnica di Gylfi Sigurdsson, la cui partecipazione al Mondiale era in forte dubbio in seguito ad un infortunio per il quale si è resa necessaria una riabilitazione terminata appena un mese fa.
Nel 4-4-2 disegnato dal tecnico isolano, spazio a Halldorsson tra i pali, Ragnar Sigurdsson e Arnason centrali di difesa, supportati ai lati da Saevarsson e Magnusson; a centrocampo, Hallfredsson e Gunnarson faranno coppia in mezzo, con Gudmundsson e Bjarnason esterni. In attacco coppia d’attacco composta da Gylfi Sigurdsson e Finnbogason.

Formazioni Argentina-Islanda, sabato 16 giugno 2018 ore 15.00

Formazioni Argentina (4-2-3-1): Caballero; Salvio, Otamendi, Fazio, Tagliafico; Mascherano, Biglia; Meza, Messi, Di Maria; Aguero. Commissario tecnico: Jorge Sampaoli.

Formazioni Islanda (4-4-2): Halldorsson; Saevarsson, R. Sigurdsson, Arnason, Magnusson; Gudmundsson, Hallfredsson, Gunnarsson, Bjarnason; G. Sigurdsson, Finnbogason. Commissario tecnico: Heimir Hallgrimsson.

  •   
  •  
  •  
  •