Formazioni Brasile-Costa Rica: Tite con Gabriel Jesus unica punta, Ramirez lancia Campbell dal 1′

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
ROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JUNE 17: Philippe Coutinho of Brazil celebrates after scoring his team's first goal during the 2018 FIFA World Cup Russia group E match between Brazil and Switzerland at Rostov Arena on June 17, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Kevin C. Cox/Getty Images) formazioni brasile-costa rica

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Formazioni Brasile-Costa Rica: al Saint Petersburg Stadium di scena la prima gara della seconda giornata del gruppo E tra i verdeoro del commissario tecnico Tite e i ticos del selezionatore Oscar Ramirez per una match che potrebbe dire molto sulle future speranze di qualificazione di entrambe.
La Nazionale brasiliana deve necessariamente dimenticare l’esordio flop contro la Svizzera, con la quale Neymar e compagni non sono andati oltre il pareggio per 1-1: la straordinaria rete di Coutinho non è bastata per strappare i tre punti contro gli elvetici che sono parsi meglio piazzati in campo e decisamente accorti nel gioco.
La selezione costaricana è chiamata invece a riscattarsi dopo la sconfitta alla prima contro la Serbia: la rete di Kolarov non diede scampo ad Urena e compagni, apparsi sottotono e poco cinici in attacco, senza riuscire nella circostanza a strappare un importante pareggio. Ora occorre assolutamente vincere per evitare di lasciare anzitempo la competizione: tuttavia il Brasile è un avversario ostico per la squadra del tecnico Ramirez, che potrebbe incontrare non poche difficoltà contro una formazione tecnicamente preparata.

Formazioni Brasile-Costa Rica: sono dieci i precedenti tra le due Nazionali, che si sono già affrontate due volte in una fase finale dei campionati del mondo, in particolare ai Mondiali in Italia nel 1990, con la Seleçao che batté con il risultato di 1-0 la nazionale centramericana, e ai Mondiali in Corea del Sud e Giappone del 2002 poi, anche in quel caso con la squadra verdeoro che si impose con il risultato di 5-2. Anche in Copa America si contano due precedenti, nelle edizioni 1997 e 2004, entrambe vinte dai sudamericani rispettivamente per 5-0  e 4-1. Le altre invece sono tutte amichevoli con un bilancio che in definitiva vede trionfare la Nazionale brasiliana con nove successi all’attivo, una sola invece l’affermazione costaricana nell’amichevole del 10 marzo 1960 con reti di Valenciano, Quesada e Rojas.
A dirigere l’incontro Brasile-Costa Rica è stato designato il signor Bjorn Kuipers: un solo precedente per i verdeoro con il fischietto olandese nella finale di Confederations Cup del 2013 contro la Spagna, vinta con il risultato di 3-0, con doppietta di Fred e rete di Neymar; esordio assoluto per la Nazionale centroamericana, che non ha mai incontrato il direttore di gara in questione.

Formazioni Brasile-Costa Rica: le possibili scelte dei commissari tecnici

Formazioni Brasile-Costa Rica, le possibili scelte del commissario tecnico Tite: la Seleçao non dovrebbe subire particolari stravolgimenti rispetto alla gara pareggiata contro la Svizzera; da valutare le condizioni di Neymar, che ha sofferto per un problema alla caviglia, sebbene sembra essere pienamente recuperato.
Nel 4-2-3-1 disegnato dal selezionatore brasiliano, spazio ad Alisson tra i pali, sempre più al centro di molti rumors di mercato, difesa a quattro composta da Thiago Silva e Miranda centrali, con Danilo e Marcelo terzini. A centrocampo spazio a Casemiro e Paulinho sulla linea mediana, in avanti Willian, Coutinho, autore di una rete di pregevole fattura all’esordio contro la Nazionale elvetica, e Neymar avranno il compito di innescare Gabriel Jesus unica punta. Solamente panchina per Marquinhos, Douglas Costa e Firmino, che potrebbero tuttavia subentrare a gara in corso in caso di necessità.

Formazioni Brasile-Costa Rica, le possibili scelte del commissario tecnico Oscar Ramirez: la Nazionale centroamericana dovrebbe confermare grosso modo modulo e uomini della sfida persa all’esordio contro la Serbia. Dovrebbe rimanere inalterata la massiccia linea difensiva, composta da cinque uomini davanti al portiere Keylor Navas, con Acosta, Gonzalez e Duarte centrali, Gamboa e Calvo esterni; a centrocampo spazio a Guzman e Borges più interni, con la novità Bolanos, che dovrebbe rilevare Venegas, e Ruiz ai lati, pronti a supportare l’unica punta che dovrebbe essere Joel Campbell, altra new entry rispetto al match dell’esordio contro la formazione balcanica.

Formazioni Brasile-Costa Rica, venerdì 22 giugno 2018 ore 14.00

Formazioni Brasile (4-2-3-1): Alisson; Danilo, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Paulinho, Casemiro; Willian, Coutinho, Neymar; Gabriel Jesus. A disposizione: Cassio (p), Ederson (p), Augusto, Douglas Costa, Fagner, Fernandinho, Luis Fabiano, Firmino, Geromel, Marquinhos, Taison. Ct: Tite.

Formazioni Costa Rica (5-4-1): Keylor Navas; Gamboa, Duarte, Acosta, Gonzalez, Calvo; Bolanos, Borges, Guzman, B. Ruiz; Joel Campbell. A disposizione: Pemberton (p), Moreira (p), Azofeifa, Venegas, Urena, Colindres, Gutierrez, Oviedo, Smith, Tejeda, Wallace, Waston. Ct: Oscar Ramirez.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: