Insigne capitano in Italia-Olanda, come reagirà lo Juventus Stadium?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

TURIN, ITALY - DECEMBER 16: Lorenzo Insigne of SSC Napoli in action during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on December 16, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Ultima amichevole dell’Italia di Roberto Mancini, contro l’Olanda di Koeman. Le due grandi assenti di Russia 2018 si dovranno accontentare di una gara di lusso, a Torino, prima di godersi le vacanze, per poi pensare a nuovi obiettivi come Euro 2020.

Si giocherà allo Juventus Stadium di Torino, senza Gigi Buffon che ha rinunciato alla convocazione e al saluto al pubblico dello stadio che lo ha idolatrato nelle ultime stagioni prima dell’addio avvenuto tre settimane fa nell’ultimo match casalingo con il Verona. Oggi è il compleanno di Lorenzo Insigne. Come regalo per i suoi 27 anni, Mancini lo ha insignito del ruolo di capitano degli  azzurri contro gli Orange. Una scelta quasi inevitabile visto che Bonucci e Balotelli non partiranno dall’inizio. Una bella soddisfazione per il calciatore del Napoli, che sarà il primo calciatore partenopeo a indossare la fascia di capitano dell’Italia, peraltro nello stadio della rivale dello Scudetto, la Juventus, che ha conquistato il tricolore solo alla penultima giornata dello scorso campionato.

Si attendono le reazioni dello stadio, se accoglierà con applausi o fischi questa decisione. Sappiamo che i rapporti tra juventini e napoletani, non sono dolcissimi, ma si spera che almeno sotto l’inno di Mameli, tutto si possa dimenticare. Lecito ritenere che sarà così.

  •   
  •  
  •  
  •