Juventus, intreccio di mercato col PSG: ecco chi parte e chi arriva

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

La Juventus continua a muoversi sul mercato. Tra i club italiani, la Vecchia Signora è senza dubbio tra le più attive insieme alla Roma. Dopo aver salutato alcuni pezzi forti del reparto difensivo, Buffon su tutti, e aver chiarito che in mezzo al campo e in attacco qualcosa sarà fatto, i dirigenti bianconeri sono molto attenti su diverse situazioni che il calciomercato può offrire. Il sogno Milinkovic-Savic, il talento russo Golovin e Joao Cancelo restano i tre obiettivi dichiarati in cima alla lista ma attenzione anche agli sviluppi che possono esserci su altri fronti. L’arrivo a costo zero di Emre Can e l’interesse concreto del Barcellona per Miralem Pjanic potrebbero smuovere, e tanto, gli scenari juventini e dare inizio ad un valzer di trattative inaspettate. A tutto questo, si deve obbligatoriamente aggiungere la complicata situazione di Gonzalo Higuain, dato per partente in direzione Chelsea ma per il quale andrebbe individuato un valido sostituto.

Juventus, intreccio col PSG

Come detto, la dirigenza bianconera ha un occhio di riguardo per tutto quello che le accade intorno. Da diversi anni, oramai, Marotta e Paratici hanno dimostrato tutte le loro capacità nel trovare momento e affare giusto sul mercato. E, in questo caso, si tratta proprio di tempismo e capacità negli affari. Infatti, pare che la Juventus stia pensando di intavolare una trattativa con il Paris Saint-Germain. In realtà si tratta solo di dialoghi ma successivamente si potrebbe passare ai fatti. Gli emissari dei parigini si trovano a Milano per discutere con la Roma del passaggio di Javier Pastore in giallorosso. i bianconeri, hanno intercettato i dirigenti francesi, nello specifico il direttore sportivo dei campioni di Francia, Antero Henrique e avrebbero iniziato a parlare di diversi giocatori. Il PSG sarebbe molto interessato ad Alex Sandro che era già stato corteggiato e che il ds del club francese conosce fin dai tempi del Porto. In questo senso la Juventus sarebbe pronta a parlare e imbastire una trattativa, soprattutto dal momento in cui dovesse definire il passaggio di almeno uno tra Cancelo e Darmian, con il portoghese che sembra ormai destinato a diventare bianconero. Ma i discorsi con il club di Nasser Al-Khelaifi non si sono limitati al terzino brasiliano. L’idea della Juventus riguarda il reparto in mezzo al campo.

Juventus, Verratti o Rabiot

Partiamo dall’idea che la Juventus, in questo momento, non ha bisogno di un altro centrocampista. I bianconeri con l’arrivo di Emre Can e il possibile approdo a Torino del talento russo Golovin sarebbero ampiamente coperti. La realtà, però, è che Marotta e lo stesso tecnico Allegri, sognano un grande colpo. Milinkovic-Savic come ben sappiamo è il desiderio numero uno ma la resistenza della Lazio e le sirene madrilene sono un ostacolo forse troppo grande. Inoltre, l’interessamento del Barcellona per Pjanic potrebbe creare un buco inatteso nel reparto di mezzo. I blaugrana offrono 80 milioni, cifra che la Juventus accetterebbe con ogni probabilità. Per questo motivo, l’incontro di ieri tra le due dirigenze, è servito per imbastire un primo discorso per Marco Verratti e Adrien Rabiot. L’italiano, ex Pescara, è da tempo ai ferri corti con il PSG e il suo procuratore Mino Raiola starebbe spingendo per portarlo via da Parigi. La Juventus sarebbe meta graditissima a lui e allo stesso giocatore. In alternativa, non dispiace anche il francese classe ’95 per il quale anche altre società si starebbero muovendo. I francesi devono trovare 60 milioni per rispettare le imposizioni del UEFA e una cessione, dopo quella di Pastore, ci sarà. La Juventus è vigile ed è pronta ad approfittarne.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,