Formazioni Marocco-Iran: Benatia e Ziyech osservati speciali, iraniani senza Ezatolahi

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui
TEHRAN, IRAN - MARCH 17: Iranian players pose for team photo during the International Friendly between Iran and Sierra Leone at Azadi Stadium on March 17, 2018 in Tehran, Iran. (Photo by Amin M. Jamali/Getty Images)

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

E’ arrivato anche per Marocco e Iran il momento di fare il proprio esordio nel Mondiale di Russia 2018. Oggi, alle ore 17, a San Pietroburgo le due Nazionali scenderanno in campo per disputare la partita che aprirà il gruppo B, comprendente anche Spagna e Portogallo, che si affronteranno poi in serata. Le due formazioni iberiche sono ovviamente le grandi favorite per il passaggio del turno, e quindi l’incontro di questo pomeriggio potrebbe già essere decisivo per le sorti degli uomini dei ct Hervè Renard e Carlos Queiroz: perdere comprometterebbe quasi totalmente le chance di qualificazione dopo soli 90 minuti.

PROBABILE FORMAZIONE MAROCCO MONDIALI

La formazione marocchina si presenta alla sfida odierna con i favori del pronostico, visto il maggior tasso tecnico a disposizione. La squadra di Renard torna al Mondiale dopo 20 anni (ultima presenza a Francia ’98) decisa a giocarsi le proprie chance per cercare di strappare il pass per gli ottavi di finale. Stelle della squadra sono il difensore juventino Mehdi Benatia e il giovane attaccante dell’Ajax Hakim Ziyech, grande obiettivo di mercato della Roma. Entrambi sono ovviamente inclusi nella formazione titolare per la sfida di oggi.

PROBABILE FORMAZIONE IRAN MONDIALI 2018

In casa iraniana, invece, l’avvicinamento all’esordio mondiale non è stato dei migliori. Le ormai note polemiche dovute al ritiro della fornitura di scarpe da gioco alla squadra da parte della Nike, frutto delle sanzioni decise dal Presidente USA Trump nei confronti dell’Iran, hanno indubbiamente minato la concentrazione degli uomini di Queiroz per questa partita. Inoltre l’Iran dovrà rinunciare questo pomeriggio al suo giocatore più talentuoso, il centrocampista Saeid Ezatolahi (militante proprio in Russia nell’Amkar Perm), che deve scontare una giornata di squalifica rimediata al termine delle qualificazioni. Sarà sicuramente un handicap in più da pagare di fronte ad avversari più quotati.

La sfida è un inedito nella storia delle fasi finali dei Mondiali: Iran e Marocco non si sono infatti mai affrontate in precedenza nel corso della rassegna iridata.
Arbitrerà il match il turco Cuneyt  Cakir, coadiuvato dai suoi connazionali Bahattin Duran e Tarik Ongun. Quarto uomo sarà invece il russo Sergei Karasev.

PROBABILI FORMAZIONI MAROCCO-IRAN

MAROCCO (4-1-4-1): El Kajoui; Mendyl, Saiss, Benatia, Hakimi; El Ahmadi; Ziyech, Boussoufa, Belhanda, Amrabat; Boutaib. Ct: Hervè Renard
IRAN (4-3-3): Beiranvand; Mohammadi, Pouraliganji, Cheshmi, Montazeri; Shojaei, Haji Safi, Ebrahimi; Amiri, Azmoun, Jahanbakhsh. Ct: Carlos Queiroz

  •   
  •  
  •  
  •