Mbappé come Pelè: la doppietta in Francia-Argentina entra nella storia dei Mondiali

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
mbappé

Kylian Mbappe – Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

Il primo ottavo di finale dei Mondiali di Russia 2018 regala gol e spettacolo: alla Kazan Arena la sfida Francia-Argentina termina con il risultato di 4-3, con Kylian Mbappé che sale sugli scudi, autore di una pregevole doppietta all’Albiceleste di Leo Messi.
L’attaccante transalpino in forza al Paris Saint-Germain non solo si è conquistato il calcio di rigore trasformato poi da Griezmann che ha dato il via alle marcature dei francesi, ma è stato superlativo nel giro di cinque minuti quando, tra il 64′ ed il 68′ ha messo a segno la sua personalissima doppietta, abbattendo definitivamente la formazione argentina.
Mbappé da solo manda a casa Messi che in questo ottavo di finale non ha praticamente lasciato il segno: per la Francia qualificazione ai quarti di finale della manifestazione con la gara che si disputerà venerdì.

Leggi anche:  Un Maradona Eterno...

Mbappé nella storia dei Mondiali per la doppietta in Francia-Argentina

Con la rete siglata contro il Perù, Mbappé è diventato il calciatore francese più giovane di sempre a segnare in un Mondiale: per il classe 1998 un importante riconoscimento, che gli consente di gareggiare in questa specialissima classifica con fuoriclasse del calibro di Altafini, Owen, Pelé e Messi.
Tuttavia con la doppietta siglata quest’oggi all’Argentina Mbappé si è ritagliato uno spazio davvero particolare: è il secondo under 20 a siglare due reti in una gara dei Mondiali. Prima di lui solamente un certo Pelé era riuscito in questa straordinaria impresa, in occasione dei campionati del mondo del 1958 disputatisi in Svezia.
Per Mbappé una vera e propria soddisfazione: l’attaccante del Paris Saint-Germain si sta ritagliando un spazio davvero importante in questo Mondiale, togliendosi lo sfizio di asfaltare una Nazionale blasonata come l’Argentina.
Per lui la possibilità di proseguire in questa sorprendente avventura in Russia e poter alzare giovanissimo la tanto ambita Coppa, trofeo sognato da ogni calciatore, diventando uno dei più giovani campioni del mondo.

  •   
  •  
  •  
  •