Mercato Inter: Spalletti e l’ossessione chiamata Radja Nainggolan

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui
AC Milan v AS Roma - Serie A

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Mercato Inter – Gli anni passano, le squadre cambiano, ma gli obiettivi restano. La scorsa estate il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti provò a portare Radja Nainggolan a Milano, ma rimase con un pugno di mosche in mano. Un anno dopo, la storia si ripete, e sembra che il belga sia diventata una vera e propria  ossessione per il tecnico toscano che non vede altri giocatori all’infuori del “Ninja“. L’Inter è tornata alla carica per Nainggolan, ma dovrà fare attenzione alla concorrenza del Guangzhou Evergrande allenato da Fabio Cannavaro. Anche i cinesi, ma nel mercato invernale, si interessarono al belga, ma la risposta della società giallorossa fu la stessa data ai nerazzurri, un secco “no”. Adesso, però, dopo aver concluso un grandissimo colpo acquistando il brasiliano Talisca, inseguito anche dalla Roma, è tornato alla carica per il belga a suon di milioni.

L’inter si sarebbe mossa in anticipo e avrebbe trovato l’accordo con il giocatore, ma mancherebbe quello con la Roma, che non ha alcuna intenzione di fare sconti, valutando Nainggolan 40 milioni senza l’inserimento di contropartite tecniche. I cinesi del Guangzhou, invece, avrebbero proposto al belga un contratto triennale a 12 milioni annui, mentre non ci sarebbe nessun problema con la Roma sul pagamento del cartellino del giocatore. La squadra giallorossa, a questo punto, con l’arrivo di Bryan Cristante, potrebbe decidere di cedere il giocatore, preferibilmente in Cina.

Per i nerazzurri, prendere Nainggolan, significherebbe mettere la ciliegina sulla torta su un mercato fino ad ora importante e a basso costo. Ausilio, infatti, ha anticipato tutti prendendo a parametro zero il ghanese Asamoah e l’olandese de Vrij, ad eccezione dell’argentino Lautaro Martinez ,acquistato dal Racing Club di Avellaneda per circa 25 milioni di euro. Con il modulo 3-4-1-2, il belga cascherebbe a pennello, e Luciano Spalletti potrebbe finalmente esaudire uno dei suoi sogni, vestire Nainggolan di nerazzurro. Tra il dire e il fare c’è di mezzo la Roma, i suoi tifosi e la città, elementi che il giocatore ha sempre apprezzato e a cui ha dato importanza; inoltre il belga ha sempre dichiarato di voler terminare la sua carriera nella capitale. Questa volta Ausilio ci proverà fino in fondo per cercare di regalare al tecnico toscano uno dei suoi pupilli, e liberarlo definitivamente dalla sua ossessione.

  •   
  •  
  •  
  •