Mercato Juventus da dieci e lode: Pogba la ciliegina sulla torta

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
mercato juventus

(Photo by Alex Livesey/Getty Images© scelta da SuperNews )

Mercato Juventus, un esempio da emulare: la dirigenza del club guidato da Andrea Agnelli sta ponendo le basi per la nascita di una squadra davvero mostruosa.
La sessione di calciomercato, ancora ai nastri di partenza, sta donando ai tifosi bianconeri infinite gioie: la sensazione è che il “bolide” che verrà immediatamente posto nelle mani del tecnico Massimiliano Allegri rappresenta una creatura che non ha davvero eguali.
La Juventus si candida anche per il prossimo anno alla conquista dell’ottavo leggendario scudetto e perché no alzare quell’asticella che possa evidentemente portare a Torino quella “coppa dalle grandi orecchie” che manca da tanto troppo tempo.

Mercato Juventus, un acquisto importante per reparto: così si può sintetizzare la campagna acquisti della società bianconera. Ad un passo dalla definizione della trattativa che potrebbe portare all’ombra della Mole Joao Cancelo, la Vecchia Signora ha avuto il pregio di risolvere in maniera decisamente agevole la vertenza relativa al post – Buffon: l’ormai ex portierone della Juventus, dopo il sofferto addio dopo oltre un decennio, non ha assolutamente lasciato impreparati Marotta e Paratici, che hanno trovato in Perin il suo naturale alter ego. Insieme a Szczesny, il portiere tra l’altro anche della Nazionale è pronto a giocarsi la maglia da titolare, insidiando nella circostanza l’estremo difensore polacco.
Ma non è stata sistemata solamente la porta della Juventus, interventi decisi sono stati attuati anche in difesa e soprattutto a centrocampo, che necessitava più di altri di un profondo intervento di rinnovamento.

Leggi anche:  Juventus-Torino 2-1: il derby della Mole ai bianconeri in rimonta

Mercato Juventus: gli interventi tra difesa, centrocampo ed attacco

Mercato Juventus, una difesa di ferro: il reparto che ha subito interventi sostanziali è in particolar modo il reparto arretrato. Gli addii da tempo annunciati di Lichtsteiner ed Asamoah non hanno assolutamente scoraggiato la Vecchia Signora. Gli uomini di mercato bianconeri hanno puntato molto sul rientro alla base di Caldara e Spinazzola, sebbene quest’ultimo in convalescenza. Cancelo completa dunque in reparto che già così diventa un muro invalicabile. Senza dimenticare Alex Sandro, il cui futuro sembra essere paradossalmente a tinte bianconere, dal momento che alle voci di mercato sull’esterno brasiliano fanno da contraltare presunte proposte di rinnovo da parte proprio del club juventino.

Mercato Juventus, centrocampo stellare: in un simile contesto, la linea mediana diventa il punto di forza di questa squadra. L’approdo di Emre Can, dopo un lungo tira e molla tra le parti, fa davvero sognare i tifosi: il suo profilo potrebbe essere tranquillamente accostato a quello di Vidal, che ha lasciato la Juventus senza un calciatore con quelle specifiche caratteristiche.
Ora Allegri può dunque puntare sul centrocampista tedesco di origini turche ex Liverpool.

Leggi anche:  Balotelli Monza, lunedì le visite mediche: SuperMario riparte dalla Serie B

Mercato Juventus, Milinkovic-Savic irraggiungibile o forse: il centrocampista serbo è al centro dei pensieri della dirigenza bianconera, che ha più volte incontrato il patron laziale Claudio Lotito per ammorbidire un po’ le sue richieste considerate troppo esagerate.
La sensazione è che anche Milinkovic-Savic voglia la Juventus ma la chiave per sbloccare l’operazione non è stata ancora trovata.
Le parti proveranno a contrattare nuovamente dopo il Mondiale, sperando che la valutazione del centrocampista serbo non salga vertiginosamente.

Mercato Juventus, la ciliegina sulla torta di questa sessione potrebbe essere l’approdo a Vinovo di Paul Pogba: la sua avventura in bianconero è terminata troppo presto per una serie di motivi che sarebbe inutile ricordare. Il gioiellino francese ha tutte quelle caratteristiche che consentirebbero alla Juventus di fare un ulteriore salto di qualità che proietterebbe la Vecchia Signora al pari di top club di calibro internazionale.
I tifosi sognano ancora un felice ritorno, Pogba pure: il profilo del centrocampista reduce dall’esperienza al Manchester United di José Mourinho è pronto per vivere stagioni da protagonista soprattutto in Champions League, proprio nella competizione in cui la Juventus ha raccolto troppo poco nell’ultimo ventennio considerata anche la forza e la potenzialità espressa in ambito nazionale.

Leggi anche:  HIGHLIGHTS VIDEO Serie A Fiorentina Milan Femminile, cronaca e risultato: 0-1, la decide Spinelli

Mercato Juventus, Golovin può aspettare: il talento russo sta stupendo davvero tutti al Mondiale in patria, ma al contempo il CSKA Mosca potrebbe alzare l’asticella della sua valutazione.
La Juventus al momento sembra voler attendere, anche perché l’originaria offerta è stata respinta al mittente perché non rispondente al tetto minimo fissato dal club russo.
C’è tempo per tentare un ulteriore assalto, ma follie per un giovanissimo ancora in rampa di lancio la Vecchia Signora non vorrà assolutamente farle.

Mercato Juventus, l’attacco atomico: forse il reparto che potrebbe starsene tranquillo è proprio quello offensivo. Perché Higuain e Mandzukic hanno segnato gol a raffica, mentre Dybala presenta un’invidiabile qualità in mezzo al campo.
Se non dovesse partire nessuno, attenzione alle sirene inglesi per il Pipita, la Juventus potrebbe decidere di non intervenire assolutamente sull’attacco, che resterà così immutato e pronto alla conquista di nuovi ed allettanti trofei.

  •   
  •  
  •  
  •