Mondiali Russia 2018: la “metamorfosi” dell’Inghilterra, possesso palla e pressing alto le armi vincenti

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
VOLGOGRAD, RUSSIA - JUNE 18: Harry Kane of England celebrates after scoring his team's second goal during the 2018 FIFA World Cup Russia group G match between Tunisia and England at Volgograd Arena on June 18, 2018 in Volgograd, Russia. (Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

L’Inghilterra che ha vinto contro la Tunisia nei minuti di recupero ha convinto, aldilà delle difficoltà nel vincere la gara gli inglesi hanno destato un’impressione più che positiva. Sopratutto nella prima frazione di gioco, terminata con il risultato di 1-1, ma dominata in lungo e largo con una prestazione quasi perfetta. Quasi, in quanto ci ha pensato Walker ha complicare i piani a Southgate, un’intervento sportivamente parlando suicida del difensore ha consentito alla Tunisia di pareggiare su calcio di rigore.

Era il minuto 35 della prima frazione di gioco, da quel momento gli inglesi hanno accusato il colpo, facendo fatica a rendersi minacciosi dalle parti della porta avversaria. Negli ultimi 20-25 minuti si è rivista l’Inghilterra brillante del primo tempo, si è rivisto il pressing alto e quel possesso palla che ha mandato in crisi la squadra Maaloul. La trasformazione della nazionale inglese sta proprio qui, con Southgate la mentalità è totalmente cambiata, lo schema è un 3-5-2 e le principali qualità di questa nazionale sono proprio possesso palla e quel pressing alto che può mettere in crisi gli avversari.

I tre punti sono stati conquistati grazie al “solito” Kane, la punta del Tottenham ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei migliori centravanti al mondo. Per l’Inghilterra sono tre punti vitali, non bisogna dimenticare che nel Girone G è inserita anche una mina vagante come il Belgio, squadra che probabilmente si giocherà il primo posto del Girone proprio con gli inglesi. Se consideriamo che al debutto hanno steccato squadre del calibro di Germania e Brasile, il bicchiere in casa Inghilterra può considerarsi mezzo pieno, se il buongiorno si vede dal mattino ne vedremo delle belle.

  •   
  •  
  •  
  •