Nainggolan all’Inter, c’è il sì del belga. Prima offerta alla Roma: 22 milioni e due giovani

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Radja Nainggolan – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Le due società sono a lavoro per portare il centrocampista belga dalla Roma all’Inter: i nerazzurri hanno il si di Nainggolan e hanno pronta la prima offerta per i giallorossi.

Naingollan dice si. Si infiamma il calciomercato dell’Inter che, dopo i primi ottimi colpi a parametro 0 come De Vrij e Asamoah, punta tutta su Nainggollan per rinforzare il centrocampo nerazzurro e regalare a Spalletti un colpo in vista della Champions League. La trattativa è ben avviata grazie anche ai buoni rapporti tra il Ninja e Spalletti che avrebbe convito il calciatore belga a trasferirsi in nerazzurro per la prossima stagione. La valutazione del calciatore belga è di almeno 40 milioni cifra che, durante il mercato di gennaio, il Guangzou aveva offerto alla Roma per portarlo in Cina.  L’Inter non vuole spingersi così in alto, non è da escludere che le parti possano trovarsi a metà strada, sulla base di 33-35 milioni di euro: Nainggolan vuole l’Inter e la Roma sta lavorando per costruire una squadra senza di lui. In queste ore, l’Inter, ha presentato la prima offerta ufficiale per portare a Milano il Ninja.

Prima offerta nerazzurra. Dopo aver ricevuto il primo si da parte del calciatore che ha accettato il trasferimento all’Inter la società milanese si muove per trovare l’accordo con i giallorossi per concludere la trattativa. l’Inter ha formulato la prima offerta22 milioni di euro più uno o più giocatori della Primavera ai giallorossi piacciono Zaniolo, sul quale c’è anche il Sassuolo, e Merola. La prima proposta fatta dai nerazzurri è stata rispedita al mittente ma la trattativa potrebbe chiudersi anche a 30 milioni cifra che soddisferebbe la società giallorossa: la Roma, però, non vorrebbe rinforzare una diretta concorrente e cercare di vendere il belga all’estero ma la volontà del giocatore è quella di rimanere in Italia per approdare alla corte di Spalletti

  •   
  •  
  •  
  •